Esonero Allegri: la Juve chiama il sostituto

Possibile svolta nel progetto della Juventus con mister Massimiliano Allegri che rischia l’esonero al termine della stagione per un nuovo allenatore.

Dopo una prima parte di stagione giocata punto a punto contro l’Inter, ora arriva un periodo negativo per la società bianconera che l’allenatore non è riuscito a gestire al meglio. Perché, infatti, la Juventus di Allegri ha perso punti dalla lotta scudetto e l’allenatore è messo in discussione per il prossimo anno. Ora la piazza e la società tornano a farsi qualche domanda su quello che è l’operato dell’allenatore. E’ vero che ha lanciato i giovani e dato una speranza alla Juve che verrà, ma al momento dopo due anni di disastri ora è arrivata un’altra delusione per la Juve che in 3 giornate di fila ha perso la lotta scudetto.

Esonero Allegri Juventus De Zerbi Spalletti
Esonero Allegri Juventus De Zerbi Spalletti

1 punto tra Empoli, Inter e Udinese giocando due partite in casa. E’ qui che la Juve si è allontanata di 10 punti dalla capolista andando a perdere terreno e facendo infrangere il sogno della vittoria del campionato. Ora addirittura il secondo posto è a rischio con il Milan distante solo 1 punto. Il contratto dell’allenatore della Juve è in scadenza nel 2025 e su Allegri sono in corso riflessioni che potrebbero anche portare alla decisione di un cambiamento con l’allenatore per trovare poi delle nuove strade.

Juventus: esonero Allegri, la scelta

L’estate prossima è quella giusta per cambiare per chi vuole avviare un nuovo progetto. Perché tanti allenatori si stanno separando dalle proprie società già in maniera ufficiale per l’estate e allora la Juve dovrà decidere che fare con Allegri se rinnovare o mandarlo via.

Spalletti De Zerbi Juventus Allegri esonero
Spalletti De Zerbi Juventus Allegri esonero

Senza un rinnovo il contratto dell’allenatore resterebbe in scadenza 2025 e sembra assurdo pensare che il club bianconero possa continuare solo un altro anno per poi pensare cosa fare il prossimo. Più logico un addio a fine anno per intraprendere un nuovo progetto nel momento giusto. Perché la Juventus vuole cambiare volto e anche Allegri può essere fatto fuori.

Da tempo si parla dell’arrivo di Giuntoli alla Juve come una rivoluzione che potrebbe portare ad un cambiamento storico del club bianconero sotto tanti punti di vista: investire sui giovani, abbattere i costi e dare un gioco divertente alla Juve. Ecco che allora può essere esonerato Allegri alla Juve con il nuovo allenatore che può essere individuato in De Zerbi del Brighton. Il giovane tecnico italiano è uno dei pupilli di Giuntoli che spera di riuscire a convincerlo. Si parla già di contatti da tempo tra le parti.

Impostazioni privacy