Esonero Allegri: succederà in estate, la conferma della società

La società ha parlato “ufficialmente” in merito alla posizione legata alla posizione di Massimiliano Allegri, dopo le voci sull’esonero. 

Il tecnico di Livorno, a prescindere dalla sfida di oggi contro il Frosinone, è in una situazione molto delicata. Perché seppur vero che l’obiettivo di inizio stagione era quello di piazzarsi in Champions League, tra i primi quattro posti, la verità è che c’è stata insoddisfazione generica per il gioco espresso in bianconero, con la Juventus che potrebbe cambiare allenatore a fine stagione.

Esonero per Allegri, la società ha parlato ufficialmente
Massimiliano Allegri – tShot (La Presse)

Questo stando ai rumors, con le news che non mancano sull’esonero di Allegri. Di questo ne ha parlato la società, per voce diretta e ufficiale, nel corso di quest’ultima ora.

Juventus, esonero Allegri: la notizia arriva dalla società

La Juventus, prima di arrivare oggi in campo col Frosinone, arriva da brutte prestazioni e pochi punti raccolti. L’Inter è scappata, il sogno Scudetto sembra essere sfumato quasi definitivamente, con la Juve che proverà in ogni caso a tenere il passo.

Una situazione, quella attuale alla Juventus, che vede protagonista Allegri che non è esente da critiche. Critiche stesse che hanno portato a voci sull’esonero, con i tifosi che continuano a scrivere “Allegri out” commentando i post del club sui social.

Ha preso voce infatti Cristiano Giuntoli, ai microfoni di Dazn, in occasione di Juventus-Frosinone all’Allianz Stadium. Ha svelato, il direttore sportivo della Juventus, quella che è la posizione di Massimiliano Allegri, finito tra i rumors legati al suo esonero. C’è stata una conferma da parte della Juve, proprio nell’intervista pre-partita.

Le parole di Giuntoli in merito all’esonero di Allegri

Le voci sull’addio nell’immediato – se la situazione dovesse precipitare – o a fine stagione per Allegri, che verrebbe così esonerato dalla Juventus, hanno trovato risposte in Cristiano Giuntoli. Il ds della Juventus ha parlato infatti della conferma per Allegri, anche nella prossima stagione. E c’è voglia di rinnovo, come spiegato dallo stesso tesserato dei bianconeri: “Allegri ha fatto un grandissimo lavoro, vogliamo tenerlo. Lui è contentissimo di stare con noi. A tempo debito avremo modo di programmare il futuro della Juventus assieme”. 

Cristiano Giuntoli parla del futuro di Allegri
Cristiano Giuntoli – tShot (La Presse)

Ultime su Allegri: addio o scadenza? Le ipotesi

C’è da considerare che il contratto di Massimiliano Allegri non scade il prossimo 30 giugno, bensì nel 2025. Pertanto i bianconeri potrebbero decidere di dare ad Allegri un ultimo anno, per poi salutare in scadenza. Altrimenti si dovrà procedere verso la separazione consensuale perché la Juventus non ha alcuna intenzione di pagargli uno stipendio intero fino alla scadenza. Sullo sfondo, come possibili nomi tra quelli del nuovo allenatore della Juventus, sempre vive le idee Zidane e Conte.

Impostazioni privacy