Esonero deciso, sconfitta fatale: scelto il sostituto

La sconfitta di oggi potrebbe costare caro all’allenatore, che a quanto pare avrebbe esaurito le chance messegli a disposizione dalla società per meritarsi la conferma.

Quella di questo pomeriggio era la classica partita da dentro o fuori. Squadra e tecnico non sono stati però in grado di reggere la pressione, ed il campo alla fine ha sentenziato condannandoli e peggiorando ulteriormente la loro situazione in classifica. A fronte di questo la dirigenza nelle prossime ore si riunirà per valutare l’operato dell’allenatore, che a questo punto potrebbero dire essere spacciato.

Esonero imminente, fatale l'ultima sconfitta
A fronte della sconfitta di oggi la società potrebbe decidere di esonerare l’allenatore (Ansa foto) – tshot.it

A conferma di questo, stando alle ultime notizie, la proprietà avrebbe anche già individuato il profilo al quale affidare la squadra in questo delicato finale di stagione.

Esonero deciso, sconfitta fatale: le ultime

Il calciomercato degli allenatori continua a muovere pedine importanti soprattutto in Italia, considerato il fatto che nelle prossime ore potrebbe saltare l’ennesima panchina della stagione in Serie A. 

Già da tempo in discussione, il tecnico aveva oggi la possibilità di dare una volta e per tutte una svolta al campionato della squadra, ma il risultato maturato alla fine dei 90′ di gioco ha però ancora una volta dato torto alle sue conoscenze ed idee di gioco. A 9 giornate dalla fine non sono concessi ulteriori passi falsi, motivo per il quale la società si riunirà per valutare l’operato dell’allenatore, che a questo punto rischia seriamente l’esonero. Solo un dietrofront da parte della proprietà potrebbe salvare la panchina del tecnico, ma l’impressione è che sia una questione davvero di giorni, se non addirittura ore, prima che venga registrato l’ennesimo ribaltone di questa movimentata annata di Serie A.

Stando alle ultime notizie, dunque, l’Udinese potrebbe decidere di esonerare Gabriele Cioffi. La sconfitta di oggi contro il Torino ha ulteriormente complicato la situazione di classifica dell’Udinese, che di questo passo rischia seriamente di dover salutare la Serie A dopo anni di onorata militanza.

Udinese, Cioffi in bilico: scelto il sostituto

E’ meglio per Gabriele Cioffi che le cose cambino il più in fretta possibile se vuole rimanere alla guida dell’Udinese. L’impressione, però, è che oramai l’allenatore bianconero abbia terminato tutte le chance che gli sono state messe a disposizione per salvare la stagione sua e quella dei friulani.

A fronte di questo, stando anche alle ultime notizie, la dirigenza dell’Udinese starebbe seriamente valutando in queste ore la possibilità di esonerare Cioffi senza aspettare la prossima di campionato. Qualora questo scenario dovesse concretizzarsi ad Udinese potrebbe tornare Andrea Sottil, anche se non è da escludere che la famiglia Pozzo possa optare per un profilo nuovo, così da dare anche nuovi stimoli non solo alla squadra, ma anche e forse soprattutto l’ambiente, oramai stanco del rendimento dei bianconeri.

Cioffi in bilico, l'Udinese ha già scelto il sostituto
Udinese, Sottil potrebbe tornare in panchina in caso di esonero di Cioffi (LaPresse) – tshot.it
Impostazioni privacy