Esonero deciso: Zidane ora accetta e torna in panchina

Un altro allenatore rischia l’esonero in una grande squadra e il nome di Zidane come nuovo allenatore torna di moda, ora l’allenatore è pronto ad accettare.

Diversi cambiamenti ci saranno in vista della prossima stagione, soprattutto per quella che riguarda la situazione degli allenatori. Perché un nuovo annuncio può arrivare per portare la società a scegliere un nuovo progetto. Infatti, ci sono delle novità importanti che riguardano la possibile scelta che vuole fare il club per affidare la scottante panchina a Zidane che può accettare l’offerta e tornare di nuovo ad allenare. Ci sono degli aggiornamenti che riguardano proprio la decisione che verrebbe presa dal tecnico pronto a diventare il perno principale del club.

Zidane allenatore
Zidane è nella lista del top club (LaPresse) – tshot.it 26012024

Dopo anni lontani dal campo ora il tecnico francese è pronto a rimettersi in corsa e lo farebbe ancora una volta con un club. Niente da fare per l’allenatore che aveva grande voglia e attendeva la Nazionale francese, che ha poi deciso di continuare rinnovando anche dopo i Mondiali in Qatar il contratto a Deschamps. Ecco che allora il tecnico è rimasto sorpreso e deluso, ora può pensare ad una nuova avventura. Perché tante società in questi anni hanno deciso di voler puntare su Zidane e ora può arrivare la chiamata che aspettava dopo un esonero.

Cambio allenatore: Zidane pronto ad accettare

Dopo anni senza panchina può arrivare la decisione definitiva riguardo l’esonero di un allenatore e la chiamata a Zidane come nuova scelta. Il tecnico francese aspetta il momento giusto da anni per tornare e adesso potrebbe essere scaduto il tempo, ci siamo.

Zinedine Zidane piace all'Algeria
Zinedine Zidane può firmare con l’Algeria (ANSA) – tshot.it 27012024

Se il PSG dovesse fallire in Champions League allora Luis Enrique potrebbe essere esonerato e Zidane è il primo candidato per prendere il suo posto in panchina. Il presidente Al Khelaifi vuole provare a mettere in piedi un progetto vincente per il club parigino che sta avendo da diverso tempo delle difficoltà evidenti. Inoltre, c’è la sensazione che Mbappe abbia un accordo col Real Madrid e quindi a Parigi bisognerà ripartire da zero con altri grossi investimenti.

Su Zidane oltre al Paris Saint Germain ci sono anche Chelsea, Manchester United, Bayern Monaco e la Juventus che ci pensano in vista di un nuovo progetto futuro. Alla fine la decisione finale spetterà soltanto all’allenatore che al momento ancora non sembra aver dato dei segnali chiari riguardo quella che sarà la sua carriera in vista del futuro.

Impostazioni privacy