Esonero durante la sosta nazionali: il nuovo allenatore firma subito

Il mondo del calcio italiano sta vivendo un periodo estremamente complicato: durante la sosta per le nazionali è stato esonerato l’allenatore.

I risultati dei club possono cambiare notevolmente il destino degli allenatori che sono considerati sempre i colpevoli principali delle situazioni complesse. La sosta per le nazionali ha portato a grosse novità nel mondo del calcio italiano, visto che stanno cambiando molte cose nel giro di poco tempo e stanno portando a novità assolute.

Esonero Colavitto Ancona: ecco chi firma
Esonero durante la sosta: nuovo allenatore (LaPresse) – tshot.it

Nelle ultime ore è arrivato l’annuncio sull’esonero che sposta gli equilibri e può cambiare completamente il campionato e la classifica finale: la dirigenza ha deciso per un nuovo accordo.

Esonero deciso: ora è anche ufficiale

I campionati sono entrati nel momento più importante della stagione, con gli ultimi due mesi che potranno cambiare il futuro di molti club. Le ultime partite sono state fondamentali per capire fino a che punto sarà possibile combattere per arrivare ai propri obiettivi e arrivare al termine del campionato felici per inizia un nuovo ciclo.

La tifoseria non è per niente soddisfatta di quanto è stato fatto fino ad ora e ha ottenuto ciò che avrebbe voluto già qualche settimana fa: la dirigenza ha deciso per il cambio in panchina.

L’Ancona ha annunciato l’esonero di Gianluca Colavitto e ora sta chiudendo gli accordi con il nuovo allenatore.

Esonero Colavitto: l’Ancona ha trovato il nuovo allenatore

In Serie C l’Ancona ha deciso di dire addio a Gianluca Colavitto per ribaltare totalmente il finale di stagione. Il club marchigiano non se la sta passando bene, è al sedicesimo posto in classifica e rischia di restare immischiata nella corsa salvezza che è sempre pericolosissima nel campionato di Serie C.

Nella giornata di ieri è stato annunciato ufficialmente l’esonero di Colavitto a cui ha fatto seguito anche il comunicato sulle dimissioni del direttore sportivo Micciola. La società ora deve cambiare tutto e sperare che il finale di stagione possa essere migliore di quanto fatto fino ad ora per arrivare alla salvezza e iniziare a guardare al futuro.

Durante la sosta per le Nazionali il campionato di Serie C è andato avanti e per il club marchigiano sono venute a mancare tutte le certezze: ora in pole position c’è Roberto Boscaglia.

Boscaglia firma con l'Ancona
Boscaglia vicino all’Ancona (LaPresse) – tshot.it

Boscaglia all’Ancona: i dettagli

Dopo le esperienze poco felici con Palermo e Foggia, Roberto Boscaglia è pronto a ripartire dall’Ancona: il tecnico siciliano, reduce da due esoneri di fila vicino all’Ancona. A riferirlo è TMW.

Boscaglia firma con l'Ancona
Boscaglia nuovo allenatore dell’Ancona (LaPresse) – tshot.it

I contatti tra l’Ancona e Boscaglia per chiudere l’ccordo fino a giugno con opzione per un altro anno in caso di salvezza sono in fase avanzata. Ci sono buone possibilità di trovare un’intesa: Boscaglia si rimette in gioco, la panchina dell’Ancona è vicina.

Impostazioni privacy