Esonero per Stefano Pioli, decisione unanime in casa Milan

Stefano Pioli di nuovo sulla graticola dopo il brutto KO in Europa League del Milan contro la Roma: rischio esonero, la decisione è unanime.

Può un solo risultato negativo far scatenare tutte le critiche, cancellando quanto di buon fatto fino a quel momento? A quanto pare nel mondo del calcio moderno sì. Soprattutto se guidi una grande squadra e magari ti chiami Stefano Pioli. Il tecnico rossonero è di nuovo sulla graticola e il rischio esonero è dietro l’angolo con una decisione unanime da parte dei tifosi. Il suo futuro, a questo punto, torna ad essere in bilico.

Esonero Pioli, decisione unanime
Stefano Pioli rischia di nuovo l’esonero, decisione unanime – (ANSA) – tshot.it

Il tecnico emiliano, infatti, per l’intero arco della stagione era dato come sicuro partente a fine campionato e addirittura aveva rischiato l’esonero con le cose che non giravano, specie tra ottobre e novembre quando i rossoneri hanno compromesso gli obiettivi scudetto e qualificazione agli ottavi di Champions League. Nel 2024, invece, il netto cambio di passo da parte della squadra, finalmente tornata ad esprimersi sui livelli toccati due anni fa, nella stagione del tricolore.

Sono arrivati una serie di successi convincenti, di cui ben sette consecutivi in tutte le competizioni. A molti è parso di tornare a quattro anni fa, quando, in pieno Covid, si diceva che Pioli sarebbe stato sostituito a favore di Ralf Rangnick a fine campionato.

Esonero per Stefano Pioli, la decisione è unanime

Com’è andata a finire lo sanno tutti. Probabilmente il tecnico emiliano riesce a dare il meglio quando si trova spalle al muro. Anche questa volta, come quattro anni fa, l’ex Lazio e Fiorentina sembrava aver conservato la panchina. Ha ancora un anno di contratto e la dirigenza meneghina ha le intenzioni di rispettarlo.

Milan-Pioli, è finita: decisione unanime
Stefano Pioli di nuovo vicino all’addio al Milan – (ANSA) – tshot.it

Almeno fino alla sconfitta di giovedì contro la Roma nell’andata dei quarti di finale di Europa League. C’è ancora un match di ritorno, ogni giudizio è sospeso in questo momento, ma è chiaro che il brutto KO, con un Milan apparso lontano parente della squadra brillante ammirata fino qualche giorno prima, non è piaciuto alla dirigenza. Possibile che il tecnico torni sulla graticola?

Per quanto riguarda i tifosi sicuramente sì, visto che è bastato perdere con la Roma per scatenare di nuovo tutti gli “haters” di Pioli sui social. In molti a gran voce hanno chiesto l’esonero dell’allenatore, è spopolato il “Pioliout”. La dirigenza non sembra aver preso una posizione così netta contro l’allenatore ma di sicuro valuterà le prossime gare. Chiaramente un’eliminazione dall’Europa League e magari un ennesimo derby perso contro l’Inter, potrebbero essere davvero l’epilogo della sua avventura a Milano. Saranno decisivi i risultati.

Impostazioni privacy