Esonero Pioli: il Milan ha deciso, ecco chi arriva

Aggiornamenti riguardo il possibile ribaltone sulla panchina del Milan, con l’esonero di Stefano Pioli. Arrivano dei nuovi indizi riguardo il successore del tecnico.

L’ennesimo passo falso in campionato dei rossoneri, che ieri hanno pareggiato nel finale per 2-2 contro la Salernitana, spingono la società a fare delle riflessioni riguardo il futuro sulla panchina del Milan di Stefano Pioli che a questo punto rischia davvero l’esonero.

Milan esonero Pioli
Milan esonero Pioli (LaPresse) – tshot.it

Quale sarà il futuro di Stefano Pioli? Ci sono dei nuovi retroscena che riguardano l’allenatore del Milan. Il post partita del match contro la Salernitana ha lasciato tanto amaro in bocca all’interno dell’ambiente rossonero. Ecco perché in queste ore la società sta valutando la posizione del tecnico che può chiudere anzitempo la sua esperienza a Milano.

Milan: esonero Pioli, nuovi aggiornamenti

Sono ore di riflessioni sul futuro di Stefano Pioli. La conferma arriva dalle tv e quotidiani italiani. In particolar modo, Sky Sport ha rilanciato la notizia relativa alla possibilità di un esonero del tecnico alla vigilia di Natale.

La decisione non è stata ancora presa ma è normale che al momento all’interno della società ci sia tanta rabbia e frustrazione per i risultati fin qui ottenuti. A ciò si aggiunge anche la lista degli infortunati, con altri due episodi capitati ieri sera e che riguardano Kjaer e Tomori.

Una situazione al limite della sopportazione per la dirigenza che, per queste ragioni, è pronta ad interrompere il rapporto con l’allenatore Stefano Pioli.

Brutta mazzata per Pioli, che saluta il giocatore a gennaio
Esonero Pioli risultati Milan Cardinale (LaPresse) – Tshot.it

Nuovo allenatore Milan, deciderà Ibra

La squadra stamattina s’è allenata a Milanello dopo essere rientrata nella notte nel capoluogo lombardo. Adesso è prevista una pausa di 72 ore con i giocatori che rientreranno il 26 dicembre. In questo arco di tempo la dirigenza deciderà il futuro di Stefano Pioli: un ruolo chiave l’avrà Zlatan Ibrahimovic, ieri presente in tribuna allo stadio Arechi di Salerno. Il neo dirigente si confronterà con Furlani e il presidente Cardinale. L’idea è quella di andare avanti con Pioli anche se non sono da escludere ribaltoni clamorosi. In quel caso, si valuta la possibile promozione di Ignazio Abate o eventuali tecnici liberi come Potter o Davide Nicola. Nulla, però, è ancora deciso: l’ultima parola sarà di Red Bird e dell’intera società che in queste festività natalizie si confronterà e prenderà una decisione che riguarda il destino dell’allenatore dei rossoneri.

Impostazioni privacy