Ferrari, c’è un problema con Bearman: scenario drammatico

Il giovane talento britannico Bearman ha debuttato alla grande. Gli ultimi rumors preoccupano e non poco in casa Ferrari.

Il Mondiale di Formula Uno ricomincerà tra pochi giorni ma a tenere banco è ancora la questione Red Bull. La scuderia austriaca ha cominciata il Mondiale dominando, due Gran Premi stravinti da Verstappen con Perez alle spalle e almeno sul piano dei risultati c’è davvero poco da discutere.

Bearman può andare via
Addio Bearman, c’è l’annuncio a sorpresa (Lapresse) Tshot

Se in pista le cose vanno per il meglio non si può dire la stessa cosa riguardo a ciò che accade nel paddock con il rapporto tra Verstappen e la sua famiglia e Chris Horner, davvero ai minimi termini. E c’è chi crede in un possibile addio di Super Max a fine stagione con la Mercedes di Toto Wolff che spera ancora nel colpaccio. Non sembra lottare per il Mondiale, ma finora abbiamo visto un’ottima Ferrari.

Due podi (uno di Leclerc e uno di Sainz) e tante note liete arrivate anche a Gedda, nell’ultimo Gran Premio in Arabia Saudita. Qui la Ferrari ha dovuto fare i conti con l’assenza di Sainz, operato per appendicite, e sostituito a sorpresa dal giovanissimo pilota britannico Oliver Bearman, protagonista assoluto con una grande prestazione. A 18 anni e senza aver mai provato la monoposto Bearman ha offerto una solida prova ed ha ottenuto un buon settimo posto, conquistando gli applausi del pubblico. Ora sul pilota insorge il mercato.

Ferrari, Steiner avvisa su Bearman

La Ferrari ha il futuro garantito con Leclerc ed Hamilton, quest’ultimo arriverà nel 2025 e sicuramente sarà una certezza del futuro della Rossa. Proprio per questo c’è chi ha messo in dubbio il futuro di Bearman alla Rossa, giovane talento che rischia di restare ‘impigliato’ nelle scelte della Ferrari. L’ex Team Principal della Haas Steiner ha parlato del futuro del pilota e ha confermato che potrebbe essere oggetto delle richieste di mercato, non solo della scuderia statunitense:

Bearman ha un contratto con la Ferrari, ma non so per quanto tempo. La prestazione in Arabia ha tolto dubbi sulle sue capacità e lui è in una buona posizione visto che quest’anno scadono molti contratti in Formula Uno“. In tanti quindi potrebbero chiedere informazioni e Steiner ha proseguito:

Se foste interessati a lui andreste a parlare con la Ferrari per vedere le loro intenzioni. Se io vedo il potenziale lo vedono anche loro e Bearman ha buone possibilità di trovare un sedile per l’anno prossimo“.

Ansia Ferrari su Bearman
Futuro in bilico per il pilota (Lapresse) Tshot

Il consiglio che tanti danno alla Ferrari è di girare Bearman ad una scuderia amica ma mantenendo potere decisionale sul suo futuro. Bearman è – insieme alla stella Mercedes Kimi Antonelli – uno dei talenti più puri della Formula Uno e la Ferrari deve trovare il modo di trattenerlo. Sarà dura ma in casa Rossa ci proveranno sino alla fine.

Impostazioni privacy