Ferrari, Hamilton non è solo: annuncio roboante

In attesa di vedere Hamilton vestito dei colori della Ferrari, la scuderia di Maranello ha in mente un piano per questo 2024.

Marzo è alle porte e con esso arriverà anche il nuovo Mondiale di Formula 1, la stagione 2024 inizierà ufficialmente il 2 marzo e si concluderà l’8 dicembre. Nove mesi a disposizione dei piloti per dimostrare a tutti il loro vero valore. Anche i mostri sacri come Lewis Hamilton, promesso sposo Ferrari a partire dal 2025, sanno che dovranno fare il massimo per dimostrare di poter essere ancora grandi protagonisti in questo sport.

Annuncio Hamilton Ferrari
Non solo Hamilton, il piano della Ferrari (LaPresse) – Tshot.it

Insomma, nonostante il pubblico non vede l’ora che arrivi la stagione dei cambiamenti, prima è bene ricordarsi che c’è un 2024 tutto da vivere. Occhi puntati su Max Verstappen, pilota olandese della Red Bull, che si augura di aggiudicarsi il suo quarto titolo. Sarebbe un traguardo di assoluto prestigio per lui che, in questo modo, raggiungerebbe due miti come Alain Prosbt e Sebastian Vettel.

Ovviamente gli altri non staranno a guardare il giovane pilota dominare la scena ma vorranno mettergli i bastoni tra le ruote. Specialmente in casa Ferrari dove Charles Leclerc e Carlos Sainz vogliono dimostrare di non essere secondi a nessuno, nemmeno al pilota inglese prossimo a far parte della scuderia di Maranello. Ad oggi la sensazione è che sarà un Mondiale tutto da seguire.

Formula 1, altro che Hamilton: colpo di scena in casa Ferrari

I tifosi lo sperano mentre gli addetti ai lavori non hanno dubbi, specialmente il team principal della rossa Fred Vasseur che ha voluto condividere con tutti il suo pensiero sulla stagione imminente. Guai a parlare di stagione di passaggio per la Ferrari che non ha la minima intenzione di mettersi in attesa dell’anno nuovo, quello in cui avverrà in maniera ufficiale il passaggio di Hamilton dalla Mercedes al cavallino rampante.

La Ferrari secondo Fred Vasseus
Hamilton alla Ferrari, Vasseur spiazza tutti (LaPresse) – Tshot.it

Se qualcuno crede che la rossa farà di questo 2024 un periodo di transizione di sbaglia di grosso: l’obiettivo è vincere sin da ora. Ad oggi la Ferrari è ancora la casa automobilistica che può vantare più trionfi, sono ben 16 per l’azienda italiana che negli anni ha lasciato agli avversari solo qualche briciola. La seconda casa automobilistica con più Mondiali è la Williams che ne ha 9, poco più della metà degli storici rivali.

Gradino più basso del podio, invece, per la McLaren che ha collezionati 8. Insomma, da un punto di vista storico la Ferrari rimane la numero 1. Ma nello sport, e questo vale anche per i motori, non si può vivere di ricordi. Gli addetti ai lavori ne sono consapevoli e non vedono l’ora di tornare a vincere, con la nuova SF-24 tutto è possibile.

Impostazioni privacy