“Festeggiato freddamente”: bufera Ferrari, nuove accuse pesanti

Un epilogo inatteso, arrivano gravissime accuse per la Scuderia di Maranello: al centro delle polemiche il GP di Suzuka.

La doppietta di Melbourne è ormai alle spalle, con la vittoria di Carlos Sainz ed il secondo posto di Charles Leclerc che hanno regalato un mare di punti decisivi nella lotta al mondiale costruttori.

Accuse gravi alla Ferrari: post Suzuka da incubo
C’entra Sainz: turbolenza in casa Ferrari (LaPresse) – Tshot.it

Ma in casa Ferrari si guarda già lontano, al prosieguo di un’annata che almeno sulla carta sembra promettere meglio delle scorse stagioni. A Suzuka, nonostante non siano mancate le difficoltà, sono giunte novità incoraggianti soprattutto per quel che riguarda il passo di gara.

Partiti dopo le qualifiche rispettivamente quarto e ottavo, Sainz e Leclerc sono stati autori di due gare davvero strepitose. Lo spagnolo poco prima della bandiera scacchi ha sorpassato Norris garantendosi il gradino più basso del podio: ed in molti, tra i tifosi della ‘Rossa’, già rimpiangono l’addio certo di Sainz che verrà rimpiazzato tra pochi mesi nientemeno che da Lewis Hamilton.

Frederic Vasseur sembra quindi avere già bene in mente le strategie da portare avanti da qui a fine campionato, con la speranza di vedere costantemente i due piloti Ferrari sempre più in alto. Continua ad apparire proibitivo il duellare con costanza con le Red Bull ma nella Formula 1 e nello sport in generale, è d’obbligo il mai dire mai. A questo punto dopo la grande prova in gara in Giappone, è scoppiata una nuova polemica e c’entra il terzo posto conquistato da Carlos Sainz. L’indiscrezione arrivata dalla Spagna è davvero clamorosa: così cala il gelo.

Ferrari, cala il gelo: gravi accuse dopo Suzuka

Dalla Spagna nelle scorse ore sono giunte delle nuove gravissime accuse nei confronti della Ferrari. Al centro del dibattito il Gran Premio del Giappone e, soprattutto, il post gara.

Accuse gravi alla Ferrari: post Suzuka da incubo
Ferrari, cala il gelo: gravissime accuse post Suzuka (LaPresse) – Tshot.it

Viene infatti riferito che, come già accaduto in Bahrain, il comportamento dei meccanici Ferrari al terzo posto di Carlos Sainz non sarebbe stato festeggiato con tutto questo entusiasmo. Anzi. Pare proprio che sia filtrato un atteggiamento abbastanza freddo nei confronti della grande prestazione del pilota spagnolo che a fine 2024 lascerà la Ferrari.

I meccanici, in particolar modo, sembrerebbero essere stati distaccati dalla gara da urlo confezionata da Sainz: dopo i complimenti di rito, infatti, sembrerebbero essersi messi subito a monitorare l’auto nel dopo gara ignorando quasi il pilota iberico.

Un’indiscrezione che cozza, però, con quanto accaduto a Melbourne. Perché il primo posto in Australia fu festeggiato con enorme entusiasmo, con Sainz al centro dell’attenzione e di un mare di complimenti. Che c’entri la decisione della Scuderia di Maranello di rimpiazzare Sainz con Hamilton tra meno di un anno? Una scelta che evidentemente, in Spagna, non è stata ben digerita da tutti.

Impostazioni privacy