Formula 1, che rifiuto per la Ferrari: delusione totale

Grande delusione tra i tifosi della Ferrari: il pilota ha rifiutato categoricamente la Rossa, nessuno se l’aspettava

Nei giorni scorsi la Ferrari ha ufficializzato il rinnovo di contratto di Charles Leclerc e la notizia è stata ovviamente accolta con grande soddisfazione dai tantissimi tifosi della Rossa. I dettagli di questa nuova intesa non sono stati resi noti, anche se il comunicato parla di rinnovo pluriennale: stando alle indiscrezioni il nuovo accordo dovrebbe durare almeno fino al 2027 e dovrebbe prevedere uno stipendio da 30 milioni di euro l’anno per il pilota monegasco (più altri 5 milioni in bonus vari).

Che rifiuto per la Ferrari
Ferrari, la delusione è cocente: il rifiuto fa malissimo – Foto ANSA (Tshot.it)

Il rinnovo consente alla Ferrari e a Leclerc di guardare con grande fiducia al Mondiale 2024: tutti i fan ferraristi sperano di poter tornare a vedere il Cavallino rampante in lotta per il titolo e le speranze sono affidate soprattutto al pilota di Monte Carlo. Non è invece ancora chiara la situazione relativa a Carlos Sainz: anche lo spagnolo ha un contratto in scadenza nel 2024 e al momento non sembrano esserci novità sul prolungamento.

La Ferrari pare intenzionata a proporre al 29enne di Madrid un rinnovo di uno al massimo due anni: l’impressione è che però Sainz abbia già rifiutato questo accordo, dato che lo spagnolo gradirebbe un’intesa di più stagioni come quella garantita a Leclerc. Ma non è questo al momento il rifiuto che fa più male ai tifosi della Rossa.

Ferrari rifiutata, che mazzata: stravolti i piani

Anche Lando Norris ha rinnovato il suo contratto con la McLaren. E’ stata la stessa scuderia di Woking ad annunciare l’estensione dell’accordo che scadeva nel 2025: anche in questo caso non sono stati resi noti i particolari della nuova intesa. Norris dovrebbe rimanere in McLaren almeno fino al 2027: una mossa, quella del team guidato da Andrea Stella, che è servita a blindare il 24enne di Bristol e allontanare tutte le voci di un suo possibile futuro lontano da Woking.

Delusione totale per i ferraristi: Norris ha detto no
Norris ha rinnovato il suo contratto con la McLaren: il britannico ha rifiutato la Ferrari – Foto ANSA (Tshot.it)

Una scelta che ha pienamente soddisfatto lo stesso Norris, che ha fatto capire di aver preferito la McLaren a tutti gli altri team, Ferrari compresa. “Ho scelto la McLaren e non la Ferrari, la Mercedes, la Red Bull o qualsiasi altra scuderia”, ha detto Norris alla testata f1i.com specificando chiaramente il suo rifiuto alle avances del marchio più titolato della storia della Formula 1.

La Rossa aveva infatti seguito con attenzione la crescita del britannico, che nella seconda metà della scorsa stagione ha messo in mostra tutte le sue qualità inanellando una serie di podi. Norris era diventato la prima opzione di Maranello per il 2025 in caso di separazione con Sainz, ma il rinnovo con la McLaren ha stravolto i piani del Cavallino rampante.

Impostazioni privacy