Futuro Verstappen, l’addio è possibile: l’annuncio è netto

L’addio alla Red Bull è dietro l’angolo: clamoroso Verstappen, arriva l’annuncio che i tifosi stavano aspettando.

Da anni a questa parte la Red Bull non sta lasciando nemmeno le briciole alla concorrenza. Merito di una macchina nettamente più prestante delle altre. Ma c’è un fattore assolutamente imprescindibile per i successi recenti. E si chiama Max Verstappen.

Annuncio Verstappen: così lascia la Red Bull
Clamoroso Verstappen: annuncio e addio (LaPresse) – Tshot.it

Tre volte campione del mondo e lanciatissimo verso il suo quarto mondiale, il pilota olandese è stato recentemente al centro di bollenti voci di mercato. Il clima in casa Red Bull non è dei migliori dopo che è esploso il caso Horner.

Il Team Principal della Scuderia di Milton Keynes sembrerebbe essere stato protagonista di atteggiamenti poco consoni nei confronti di una dipendente: quest’ultima, tra le altre cose, è stata recentemente pure sospesa dalle sue mansioni.

E nonostante un’indagine interna, in molti credono che la presenza di Horner – del tutto virtualmente scagionato – non sia più gradita. Ad esempio Jos Verstappen, papà di Max che ha deciso in diverse occasioni di schierarsi contro Horner. E così sono iniziate le voci, seguite da presunti incontri con la concorrenza, che vedrebbero il pilota olandese salutare la Red Bull già a partire dal prossimo gennaio.

Addio Verstappen: ‘assist’ dal grande nemico

Max Verstappen può davvero finire per dire addio alla Red Bull, nonostante le recenti rassicurazioni (di facciata?) dello stesso pilota olandese sul suo contratto che scadrà non prima del 2028. A tal riguardo il Team Principal della Mercedes, Toto Wolff, è stato chiarissimo sul futuro del campione del mondo.

Annuncio Verstappen: così lascia la Red Bull
Futuro Verstappen: addio Red Bull vicino (LaPresse) – Tshot.it

Nelle scorse settimane sembrerebbero esserci stati i primi sondaggi esplorativi da parte dell’austriaco con il papà di Verstappen, nella speranza di avere più di una chance di convincere il gioiello della Red Bull a lasciare la Scuderia di Milton Keynes per approdare in Mercedes. E nelle scorse ore Wolff ha voluto fare chiarezza, in un’intervista rilasciata ai microfoni di ‘Sky Sport F1’.

“Ci sono problemi all’interno della squadra (Red Bull). Dobbiamo dare a Max il tempo di decidere il suo futuro senza mettergli pressioni”, ha detto il Team Principal austriaco che non ha nascosto la possibilità che alla fine la Mercedes possa davvero ingaggiare Verstappen per rimpiazzare Lewis Hamilton.

Il sette volte campione del mondo, lo si sa da quasi due mesi, finirà per passare alla Ferrari nel 2025. E chi meglio di Verstappen per rimpiazzare il 39enne di Stevenage? Max è nel miglior momento della carriera, guida la macchina più veloce. Starà a lui decidere cosa fare”.

Il boss della Mercedes ha quindi lasciato tutto nelle mani di Verstappen che potrebbe essere allettato all’idea di rilanciare il progetto della Scuderia di Brackley, dicendo addio ad una Red Bull che pare sempre più una bomba a orologeria pronta ad esplodere. Una vera e propria telenovela che nelle prossime settimane registrerà sicuramente novità parecchio attese, tanto dai tifosi della Red Bull quanto – soprattutto – da quelli Mercedes.

Impostazioni privacy