Gasperini pronto al grande salto: firma per una big

Addio all’Atalanta e permanenza in Serie A, Gian Piero Gasperini sarebbe pronto al grande salto in una big d’Italia.

Dopo quanto ottenuto con la Dea, cambiando per sempre la storia dell’Atalanta che da club che navigava tra i bassifondi della Serie A o comunque in categorie inferiori, si trova oggi ad essere considerata come una delle principali big del calcio nostrano.

Gian Piero Gasperini in una big d'Italia
Gian Piero Gasperini – tShot (La Presse)

Il gran lavoro fatto da Gian Piero Gasperini che dopo l’esperienza fallimentare con l’Inter di ormai diversi anni fa, è stato notato dalle big d’Europe e il grande salto è possibile, ma restando ancora in Serie A. Nella prossima stagione, ai massimi livelli del nostro campionato, sono diverse le squadre pronte a cambiare guida tecnica e il tema è stato toccato sulle pagine di Tuttosport, in un’intervista molto interessante nei riguardi del domani di Gasperini, lontano dall’Atalanta.

Gasperini in una big italiana: la notizia da Tuttosport

Gli scenari tra i tecnici in Italia, tornano a vedere protagonista Gian Piero Gasperini, allenatore dell’Atalanta che potrebbe salutare a fine stagione.

Sono diversi i club interessati al profilo del tecnico di Grugliasco che, dopo l’avventura con l’Inter andata male, in passato, si è ricostruito passando per Palermo, Genoa e appunto da ormai otto anni ormai, all’Atalanta.

Ai microfoni di Tuttosport ha parlato Giovanni Galeone, mentore di Allegri e Gian Piero Gasperini ai tempi di Pescara, con i rumors di mercato sul tecnico dell’Atalanta che sono stati analizzati nell’intervista.

Galeone lancia Gasperini: la destinazione italiana

Giovanni Galeone, ex allenatore italiano, ha parlato così di Gian Piero Gasperini: “Non hanno capito niente di Gasperini all’Inter, lui è molto attento e scontroso nell’imporre le sue idee, è uno che ha delle idee ed è convinto di quello che fa. Bisogna seguirlo, non cercare di smuoverlo dalle sue convinzioni. Gasperini tira dritto della sua strada, non accetta compromessi, non è un allenatore politico. Ha ottenuto grandi risultati e li ha ottenuti tenendo fede a quello che è, a quelle che sono le sue idee. Ora sta bene all’Atalanta, ma merita grandi palcoscenici. Napoli o Milan, con un progetto sui giovani, sarebbe perfetto“.

Le ultime su Gian Piero Gasperini: Milan o Napoli

Milan o Napoli nel futuro di Gian Piero Gasperini, tecnico che fa letteralmente impazzire Aurelio De Laurentiis, che potrebbe sceglierlo al Napoli qualora non riuscisse a prendere Antonio Conte nella prossima stagione. L’alternativa “low cost”, ma di enorme livello, sposandosi alla causa del tecnico italiano che è stato più volte accostato alla panchina azzurra. Sullo sfondo, sempre presente il suo nome come ipotetico sostituto di Stefano Pioli al Milan, altro tecnico in uscita dal proprio club, a fine stagione.

Impostazioni privacy