Gelo su Verstappen, annuncio lampo: lo ha detto davvero

Max Verstappen è tornato ad imporre la legge del più forte. A Suzuka il fuoriclasse olandese ha dominato la gara dal primo all’ultimo giro.

A Melbourne si è trattato solo e soltanto di un incidente di percorso. Il cedimento dei freni che aveva costretto Verstappen al ritiro favorendo il trionfo della Ferrari non si è ripetuto in Giappone sullo storico circuito di Suzuka. E così il campione del mondo in carica è tornato al successo, il terzo in quattro gran premi, dominando la gara dall’inizio alla fine.

Cala il gelo su Verstappen
Max Verstappen lascia tutti senza parole (LaPresse) – Tshot.it

La Red Bull ha dimostrato ancora unavolta, qualora ce ne fosse bisogno, di essere la vettura migliore del Circus con un ampio margine sulla concorrenza. Alle sue spalle si conferma in netta crescita rispetto alla scorsa stagione una Ferrari che ha ribadito la sua superiorità sulle altre scuderie.

Max Verstappen è dunque il padrone assoluto della Formula 1 ma a quanto pare non del tutto sereno per le tensioni scatenatesi di recente all’interno del team anglo austriaco. Le vittorie in genere aiutano a rasserenare gli animi e a smussare i contrasti, nel mondo dello sport questa è una legge non scritta. Una legge che non sembra valere per la Red Bull.

Al di là delle classiche frasi di circostanza pronunciate da alcuni dei protagonisti delle recenti, note vicende legate soprattutto al caso Horner, non esiste ancora la certezza assoluta che il tre volte campione del mondo possa restare nel team di Milton Keynes anche per la prossima stagione.

Verstappen, la frase in conferenza stampa che lascia la Red Bull di stucco: tifosi impietriti

Nel corso della classica conferenza stampa riservata i primi tre piloti giunti al traguardo di ogni gara, Super Max ha fatto un accenno ai suoi rapporti attuali con il team principal della Mercedes, Toto Wolff, che ha dichiarato pubblicamente di voler portare Verstappen a Brackley nel 2025.

Toto Wolff vuole Verstappen
Il team principal della Mercedes Toto Wolff (LaPresse) – Tshot.it

Le parole del fuoriclasse di Hasselt a tal proposito non sono state granché rassicuranti in chiave Red Bull: “Ultimamente Toto è stato molto gentile e dice un sacco di cose belle su di me!, ha esordito Max, che ha poi spostato l’attenzione sulla gara: “Voglio affrontare la stagione gara per gara, ed è ancora lunga e arriveranno piste che potrebbero non essere così favorevoli per noi”.

Qualche attimo di imbarazzo da parte di Chris Horner è poi sfumato nei festeggiamenti per l’ennesima vittoria conquistata e che consente a Verstappen di allungare in testa alla classifica del mondiale piloti.

Impostazioni privacy