Grave lutto in MotoGP: tifosi affranti

Lacrime a non finire per il famoso pilota che è da poco stato colpito da un lutto che segnerà il resto della sua carriera.

Anche il conto alla rovescia per il nuovo campionato di MotoGP è finalmente cominciato, ancora un mese di attesa prima di vedere la nuova griglia di partenza. Si inizierà il 10 marzo prossimo e si concluderà il 17 novembre, otto mesi a disposizione dei piloti per far veder tutte le loro qualità. Peccato che proprio uno di loro in queste ultime ore sia stata toccato da una gravissima perdita.

Lutto in MotoGP
MotoGP in lacrime, si è spento da poco – Tshot.it

Occhi puntati di Francesco Bagnaia, per gli appassionati Pecco, che negli ultimi due anni ha fatto man bassa: doppietta in MotoGP per il centauro italiano che nel 2022 e nel 2023 appena trascorso ha lasciato solo le briciole agli avversari.

Specialmente a Marc Marquez, dapprima considerato il rivale numero uno di Valentino Rossi, che ora sarà suo compagno di scuderia. Anche se in una veste diversa rispetto a quella classica. Insomma, il motomondiale non è ancora cominciato ma già promette scintille. La prima gara, tuttavia, sembra già destinata ad essere segnata dal lutto.

Il campione in lutto, la MotoGP non sarà più la stessa per lui

Periodo di strazianti addii per lo sport che da qualche tempo a questa parte si trova costretto a dover salutare i campioni più disparati. Questa volta, però, l’ultimo saluto non è per un protagonista in gara ma per una persona a lui molto vicina. Lacrime per Marquez che ha detto addio ad una figura fondamentale per la sua carriera e soprattutto per la sua crescita umana.

Lutto Marc Marquez
Addio Marc Marquez, lutto per il campione (LaPresse) – Tshot.it

Ad essersene andato è stato suo nonno Ramon, assoluto punto di riferimento per il pilota che non potrà più assistere alle imprese del nipote. Lo stesso che cercherà di disputare un campionato nel ricordo proprio del nonno recentemente defunto. I fan più accaniti di Marquez avevano già conosciuto suo nonno, è stato infatti uno dei protagonisti apparsi all’interno del noto documentario dedicato al campione.

Il messaggio è arrivato direttamente attraverso i social e tantissimi piloti e scuderie hanno pensato bene di mandare un messaggio di conforto nei confronti dello spagnolo che dovrà fare a meno di quello che, come ha ammesso lui stesso a più riprese, è stato un assoluto esempio di vita per lui e per suo fratello più piccolo. Grande dispiacere per la famiglia del pilota e per tutti gli amanti dello sport.

Impostazioni privacy