Gravissimo lutto nello sport italiano: si è spento a 17 anni

Una notizia tragica e terribile sconvolge ancora lo sport italiano. Una promessa giovanissima ci ha lasciati in maniera davvero drammatica.

È sempre molto triste e tragico quando le cronache legate al mondo dello sport in generale vengono intasate da notizie impensabili e terribili della vita di tutti i giorni, in particolare a drammi, scomparse e lutti improvvisi. In questo il 2024 non è stato per nulla positivo, visto che negli scorsi mesi sono venuti a mancare diversi personaggi di questo mondo patinato.

lutto nello sport italiano
Lutto tremendo nel mondo dello sport italiano (Pixabay) – Tshot.it

Stavolta a piangere sono gli appassionati di ciclismo italiani, uno sport sicuramente splendido ed emozionante che però troppo spesso fa parlare di sé per episodi tragici e per incidenti mortali. Sia perché mancano spesso le dovute protezioni a chi pratica ciclismo su strada, sia perché c’è sempre poca attenzione da parte degli automobilisti nei confronti di chi si allena sulle due ruote.

Proprio nelle settimane in cui sta andando in scena il Giro d’Italia, l’evento più atteso dell’anno dagli appassionati di ciclismo nostrani, arriva una notizia shock che getta nello sconforto questo sport ed i suoi protagonisti. Un incidente su strada ha strappato via la vita ad una giovanissima promessa di 17 anni.

Incidente terribile in Trentino: il talento del ciclismo non ce l’ha fatta

Protagonista della sventurata vicenda è Matteo Lorenzi, ennesima vittima tra i ciclisti di incidenti letali durante i propri allenamenti sulle strade provinciali. Il 17enne di origine trentina si stava esercitando nella zona di Civezzano, quando ha subito una collisione mortale con un furgone.

Incidente mortale per il 17enne Matteo Lorenzi
Un incidente su strada ha strappato la vita a Matteo Lorenzi (Pixabay) – Tshot.it

L’incidente è accaduto nel primo pomeriggio di giovedì 9 maggio, quando Lorenzi sarebbe stato gettato atterra dall’impatto violento con il veicolo. Purtroppo nonostante i primi soccorsi ed il trasferimento tramite elicottero all’ospedale Santa Chiara di Trento, il giovanissimo è deceduto per via delle gravi ferite riportate.

Ancora da chiarire la dinamica dell’incidente mortale e di chi sia la reale colpevolezza sull’impatto. Fatto sta che tale dramma ci riporta alla mente altre tragedie legate al ciclismo, come la scomparsa di Michele Scarponi e di Davide Rebellin, entrambi vittime qualche anno fa di queste follie su strada.

Matteo Lorenzi correva per la società US Montecorona ed era molto amico di Enrico Simoni, ovvero il figlio di Gilberto, storico ciclista due volte campione del Giro d’Italia. Proprio Simoni senior ha voluto rilasciare alcune toccanti dichiarazioni: “Abbiamo perso un ragazzo di 17 anni che faceva sport con un’incredibile passione, s’impegnava, non si accontentava, faceva sacrifici. È assurdo. Matteo era al suo primo anno tra gli juniores, la stagione era appena iniziata e la nostra è una bella squadra”.

Impostazioni privacy