Guerra aperta in Ducati, scontro totale Marquez-Martin

La Ducati si trova davanti a un bivio. Come affermato dal direttore generale Gigi Dall’Igna la scelta del nuovo pilota avverrà a breve.

La Ducati deve compiere una scelta decisiva per il proprio futuro. Il team campione del mondo in carica di MotoGP ha l’obbligo di indicare entro un tempo ragionevole il nome del pilota che a partire dalla prossima stagione affiancherà Francesco Bagnaia. La decisione all’interno del team di Borgo Panigale spetta ai due manager più importanti, l’amministratore delegato Claudio Domenicali e il direttore generale Gigi Dall’Igna.

Scontro totale tra Marquez e Martin
Marquez e Martin in corsa per la Ducati (LaPresse) – Tshot.it

Il secondo soprattutto è alle prese con una scelta non facile, visto che entrambi i candidati sono assolutamente all’altezza di indossare la tuta rossa della Ducati ufficiale. Si è ormai creato un vero e proprio ballottaggio tra i due campioni spagnoli, Jorge Martin e Marc Marquez.

Indicare chi tra i due sia il favorito è quasi impossibile. Come del resto lo stesso Dall’Igna ha indicato nei giorni scorsi, “è una decisione molto difficile da prendere perché tutti i papabili sono piloti straordinari. Se si potesse fare prenderemmo tutti“. Sono dunque giorni molto importanti per il futuro della Ducati e di due grandi campioni.

In questo momento però, stando almeno a quanto riportato dalla stampa spagnola, in pole position per affiancare Bagnaia sarebbe proprio Marc Marquez. Il fuoriclasse di Cervera sei volte campione del mondo della classe regina sembra tornato il fenomeno di qualche anno fa come dimostrano i tre secondi posti conquistati nelle ultime gare.

Ducati, via al ballottaggio tra Marquez e Martin: decisione imminente. Tifosi con il fiato sospeso

Pur disponendo di una Ducati dello scorso anno Marquez sta ottenendo risultati di alto livello: il prossimo passo è la vittoria in un Gran Premio che sembra ormai imminente. Anche Jorge Martin però ha le sue carte da giocare: in primis l’età che costituisce un elemento significativo, poi gli enormi margini di crescita che garantiscono un futuro di successi e trionfi in serie.

Dall'Igna deve scegliere
Il dg della Ducati Gigi Dall’Igna (LaPresse) – Tshot.it

Come si vede tutto è fuorché una scelta facile per Dall’Igna e Domenicali. I due top manager sanno però quale che sia la decisione la Ducati nella prossima stagione potrà contare su una coppia di piloti quasi imbattibile, almeno sulla carta. Sia Martin che Marquez infatti offrono ampie garanzie da tutti i punti di vista e soprattutto entrambi sono in grado di competere per il titolo mondiale. Pecco Bagnaia si troverà al suo fianco, comunque vada, un compagno di squadra decisamente scomodo.

Impostazioni privacy