Hamilton, l’annuncio è una stoccata a Leclerc: sarà obbligato a farlo

Lewis Hamilton, arriva l’annuncio a sorpresa da parte del futuro ferrarista: una vera e propria stoccata nei confronti di Charles Leclerc 

Un Gran Premio di Monaco che si è concluso non bene per Lewis Hamilton. Il pilota britannico ha conquistato solamente un settimo posto con la Mercedes. A differenza della sua futura scuderia, la Ferrari, che invece ha ottenuto una clamorosa e importante “doppietta”. Vittoria per Charles Leclerc e terzo posto per Carlos Sainz. Una pista, quella di Monaco, giudicata molto “antipatica” e “scomoda” da parte di alcuni piloti.

Consiglio Hamilton migliorare Gp Monaco
Il consiglio di Lewis Hamilton per migliorare il Gp di Monaco – Tshot.it (Foto LaPresse)

Ed è per questo motivo che proprio Hamilton ha voluto dare qualche consiglio per migliorare e ravvivare il Gp di Monaco. Una proposta che, appunto, è stata giudicata molto interessante da parte dell’inglese. Per molti, invece, si tratta di una vera e propria “stoccata” nei confronti del suo futuro compagno di squadra, Charles Leclerc, vincitore dell’ultimo Gran Premio.

Hamilton, il consiglio su come migliorare il Gp di Monaco

Poco prima dell’inizio del Gran Premio aveva giudicato la pista di Monaco come una vera e propria “perla” per lo sport. Insomma, uno degli appuntamenti più importanti non solo per i tifosi ed appassionati della Formula 1, ma anche per gli stessi protagonisti che scendono in pista. Anche se, allo stesso tempo, ci sarebbe ancora del lavoro da fare per poterlo migliorare sempre di più.

Consiglio Hamilton migliorare Gp Monaco
Dichiarazioni importanti di Lewis Hamilton – Tshot.it (Foto LaPresse)

Soprattutto per quanto riguarda i “sorpassi”. Basti pensare che nel pomeriggio di domenica 26 maggio ce ne sono stati solamente 4. Un numero mai così basso dal 2021. Come riportato in precedenza, però, Hamilton ha espresso una sua idea, del tutto condivisibile, per poter ravvivare il Gran Premio del sabato.

Ne ha parlato nel corso di una intervista che ha rilasciato ai microfoni del sito “Racingnews265.com’. Queste sono alcune delle sue considerazioni in merito: “Sono sempre del parere che l’obbligo di effettuare almeno 3 pit-stop renderebbe il tutto ancora più interessante“. In questo modo, con almeno 3 soste obbligatorie, ci sarebbero altrettante possibilità di sorpasso per coloro che inseguono.

Non solo: si andrebbe a rallentare il gruppo per evitare di dare finestre utili ai pit-stop per non rientrare nel traffico. Un consiglio, quello del futuro ferrarista, assolutamente da prendere in seria considerazione. Una idea che, appunto, è stata approvata dagli appassionati della F1. Gli stessi che hanno subito pensato ad una stoccata nei confronti di Leclerc.

Impostazioni privacy