Il Milan saccheggia Bologna, sono tre i colpi dai rossoblu

Il Milan si appresta a cambiare molto in vista della prossima stagione e guarda con attenzione in casa Bologna.

I rossoneri guardano con attenzione al Bologna per trovare i giusti rinforzi per sistemare la propria rosa con tre calciatori che piacciono molto alla dirigenza del club meneghino.

Milan calciomercato Bologna obiettivi
Il Milan guarda in casa Bologna per il mercato (LaPresse) – tshot.it

L’ottima stagione vissuta dal Bologna ha attirato l’attenzione di diverse squadre sui gioielli del club di Joey Saputo. Il Milan da tempo segue alcuni perni fondamentali della squadra di Thiago Motta con i rossoblu in lotta in queste ultime giornate di campionato per cercare di conquistare la qualificazione alla prossima Champions League. Un risultato che, se i rossoblu dovessero riuscire ad ottenere, potrebbe rendere più difficile l’assalto ai calciatori più importanti della squadra.

Milan, tre obiettivi di mercato in casa Bologna

Il Milan ha messo nel mirino tre calciatori del Bologna: Joshua Zirkzee, Riccardo Calafiori e Stefan Posch. L’olandese è da tempo l’obiettivo numero uno dell’attacco per il club meneghino, mentre il difensore italiano è una delle ultime idee per quello che riguarda la retroguardia rossonera. Posch potrebbe invece entrare in un discorso relativo all’affare Saelemaekers con il Milan pronto a chiudere uno scambio.

Milan mercato Bologna
Zirkzee obiettivo del Milan (LaPresse) – tshot.it

Milan e Bologna dovranno incontrarsi a fine campionato per cercare di trovare un accordo sul futuro di Alexis Saelemaekers. Il belga sta facendo bene agli ordini di Thiago Motta ed il Bologna ha un diritto di riscatto fissato intorno ai 10 milioni di euro per l’esterno alto. I rossoneri potrebbero accettare il cartellino di Posch in cambio con l’austriaco capace di agire sia come esterno di destra che come centrale di difesa. Per Zirkzee saranno necessari circa 55 milioni di euro se il Bayern Monaco non deciderà di riportare la punta in Germania per circa 40 milioni. Su Calafiori c’è invece da tempo l’interesse della Juventus ma il Bologna non fa sconti e chiede 30 milioni per il proprio centrale.

Nelle ultime ore si era parlato anche di un ritorno di fiamma nei confronti di Thiago Motta per quello che riguarda la panchina rossonera. Il tecnico italo-brasiliano però appare ormai sempre più vicino alla Juventus che ha da tempo deciso di affidarsi all’italo-brasiliano in ottica futura. Difficile quindi, se non impossibile, per il Milan reinserirsi nella corsa all’ex centrocampista con la dirigenza rossonera che continuerà il suo casting per la panchina considerato l’addio ormai certo di Stefano Pioli nonostante il contratto in essere fino al giugno del 2025.

Molto dipenderà anche da quella che sarà la posizione di classifica finale del Bologna in questo campionato. Nel caso in cui la squadra dovesse centrare la qualificazione alla prossima Champions League il patron Saputo farà di tutto per trattenere i migliori calciatori in rossoblu per provare a fare bella figura anche in Europa. In caso contrario sarà più facile che giocatori del calibro di Zirkzee e Calafiori possano salutare gli emiliani durante la prossima estate.

Impostazioni privacy