In Formula 1 sta per succedere l’impensabile: Toto Wolff l’ha confermato in diretta

Nel mondo della Formula 1 starebbe per accadere qualcosa di assolutamente inaspettato, lo dice anche Wolff.

Formula 1, sempre meno giri e più voci. Anche con il Mondiale 2024 ormai partito con le due super prestazioni di Max Verstappen, le voci non cessano attorno al Circus e soprattutto ad una scuderia in particolare. Se l’annuncio di un Lewis Hamilton promesso sposo alla Ferrari aveva tenuto banco per diverse settimane, ora è il terremoto Red Bull invece a tener svegli gli appassionati di motori. Ancor più dei risultati del Bahrein e di Arabia Saudita, appunto.

Wolff, ecco le novità su Verstappen alla Mercedes
Il direttore esecutivo della Mercedes, Toto Wolff (tshot.it – Ansa foto)

Nonostante il Team Principal dei Tori Rossi sia stato scagionato, le accuse nei confronti di Christian Horner potrebbero rappresentare un problema ancora per molto in quel di Milton Keynes. Più che di un possibile licenziamento, cosa non avvenuta, è tutto il contesto che ora preoccupa lo stesso manager britannico da cui pare che in tanti, il padre di Verstappen in primis, vogliano prendere le distanze. La Red Bull potrebbe presto avere seri problemi.

Verstappen alla Mercedes, incredibile annuncio di Toto Wolff

Per ora infatti, vediamo solo la punta dell’iceberg, tra qualche mese però potremmo vedere anche a cosa porterà un’eventuale reazione a catena degli eventi. Parole di Jos Verstappen contro la scuderia, il figlio, Max Verstappen, potrebbe cercarsi un altro team e non è detto che col suo addio non arrivi anche quello del genio di casa, Adrian Newey.

Verstappen alla Mercedes: non è escluso
La Mercedes punterebbe Max Verstappen (tshot.it – Ansa foto)

Non è finita assolutamente qui. Il vero smacco sarebbe se il fortissimo pilota olandese che sta facendo le fortune della scuderia di Milton Keynes andasse, come vogliono alcune voci di mercato, proprio dagli acerrimi rivali della Mercedes per sostituire il britannico Hamilton. Accoppiata di giovani campioni con Verstappen e Russell da un lato con Hamilton e Leclerc in Ferrari, alla Red Bull non resterebbe che leccarsi le ferite. Ma c’è qualcosa di vero in tutto ciò?

La conferma i media non potevano che chiederla al numero uno di Mercedes in F1, Toto Wolff. Se l’ex pilota austriaco fino a qualche giorno fa sembrava cauto sull’argomento, spiegando che Verstappen non avrebbe motivo di passare ad altri team così in fretta, ora qualcosa inizia a cambiare.

L’ex pilota automobilistico austriaco ha infatti dichiarato in una delle sue ultime uscite: “Max ha un contratto con la Red Bull, e sono sicuro che la sua macchina sarà al livello che ci si aspetta. Chiudiamo le voci su Verstappen in Mercedes? mah, vediamo cosa succederà…”.

Impostazioni privacy