In Germania sono sicuri: Schumacher sta tornando

Il Mondiale di Formula Uno avanza senza sosta ma intanto proseguono i rumors di mercato. Occhio alle sorprese. 

Il Mondiale di Formula Uno è pronto per entrare nel vivo e tra pochi giorni si andrà in scena con il Gran Premio d’Italia, si disputerà a Imola. C’è grande attesa per la Ferrari e per i suoi aggiornamenti, oltre che per la sfida contro McLaren e soprattutto contro la Red Bull di Max Verstappen.

Schumacher sta tornando
Schumacher sta tornando in Formula Uno (Ansa Foto) Tshot

Rispetto al passato la lotta è più viva e in casa della scuderia di Maranello c’è abbastanza ottimismo. Mentre il Mondiale avanza continuano anche le manovre di mercato che coinvolgono sia i big che le scuderie di minor rilievo. La Ferrari si è già mossa in anticipo e per la prossima stagione e ha preso Lewis Hamilton, la Rossa avrà a disposizione una super coppia con Charles Leclerc.

Carlos Sainz è al momento senza auto per il 2025, è stato accostato sia a Mercedes che Red Bull ma non vanno esclusi colpi di scena. Il mercato è più caldo che mai e anche le scuderie minori potrebbero rivoluzionare il proprio asset: alcuni piloti non convincono e non vanno esclusi importanti quanto clamorosi cambiamenti.

Schumacher in Formula Uno, ora è sempre più possibile

Se la Haas potrebbe cambiare i propri piloti (Hulkenberg è già andato all’Audi), una squadra che sembra pronta a cambiare tutto è l’Alpine. La scuderia di Enstone ha cominciato malissimo la stagione e i suoi piloti non convincono, sia Gasly che Ocon. Per questo motivo potrebbero esserci cambiamenti e anche i piloti si starebbero guardando intorno per valutare opzioni migliori.

Mick Schumacher torna
Schumacher torna in Formula Uno, c’è ottimismo (Lapresse) Tshot

Secondo quanto riporta il sito F-1 Insider l’Alpine è sulle tracce del figlio d’arte Mick Schumacher con l’erede di Michael che sarebbe vicino al ritorno in Formula Uno. La prima avventura di Mick in Formula Uno è stata piuttosto deludente con la Haas che ha deciso di sostituire il pilota. Nel corso della sua carriera Mick Schumacher è stato terzo pilota in Ferrari e ora in Mercedes, oltre a correre in Formula Uno. Parliamo sempre di un classe 1999 ma i risultati non hanno mantenuto le grosse attese e i tifosi sperano in un rientro migliore.

Ovviamente anche la Alpine dovrà provare a migliorare visto che i risultati mostrati in questa stagione sono tutt’altro che sufficienti. La scuderia spera nel figlio d’arte per risollevarsi, ma occorrono importanti novità anche sulla vettura, magari il prima possibile.

Impostazioni privacy