Incontro con il nuovo allenatore, parti vicine: accordo imminente

Consumato l’addio del vecchio allenatore, la dirigenza non avrebbe perso tempo scegliendo immediatamente a chi affidare la squadra nella prossima stagione.

E’ stato un casting velocissimo, quasi istantaneo, ma a questo punto potremmo sbilanciarci dicendo che la proprietà aveva le idee già abbastanza chiare, e l’ennesimo incontro avuto nelle scorse ore con il profilo visionato non può che esserne la conferma più lampante.

Incontro col nuovo allenatore
Incontro decisivo col nuovo allenatore, accordo imminente (LaPresse) – tshot.it

Ogni giorno che passa le parti sono sempre più vicine a raggiungere l’intesa definitiva, che stando alle ultime notizie sembrerebbe essere addirittura prossima, imminente. I tifosi dunque non aspettano altro che la presentazione del nuovo allenatore dopo tutte queste chiacchiere, anche perché c’è una stagione importante da iniziare a programmare.

Incontro col nuovo allenatore, parti sempre più vicine

Il calciomercato degli allenatori inizia a muovere le prime importanti pedine in vista della prossima estate, soprattutto in Serie A, dove tantissime squadre cambieranno in panchina dopo questa stagione.

Oltre alle ben più note Milan, Napoli e Juventus, anche società dalle ambizioni più moderate come ad esempio il Monza sono alla ricerca di un nuovo allenatore. Per una società come quella brianzola, che in estate dovrebbe anche cambiare proprietà fra le altre cose, sostituire un profilo come Raffaele Palladino non sarà assolutamente semplice, ma quando in dirigenza si ha una figura come Adriano Galliani non si può che essere fiduciosi ed aspettare pazientemente su chi ricadrà la scelta. Allo stesso tempo, però, c’è da dire che questa è tutt’altro che scontata, anche perché il Monza vorrebbe provare a compiere un salto di qualità nella prossima stagione, motivo per il quale lo storico amministratore delegato biancorosso avrebbe iniziato a visionare diversi profili, soffermandosi in modo particolare su uno che a quanto pare potrebbe essere il prescelto.

Stando infatti a quanto riportato da TMW, Alessio Dionisi potrebbe essere colui il quale sostituirà Raffaele Palladino sulla panchina del Monza. I dialoghi fra le parti viaggerebbero spediti al punto che ogni giorno potrebbe essere quello decisivo per raggiungere l’accordo definitivo.

Non solo Dionisi: il casting in casa Monza continua

Alessio Dionisi ad oggi sembrerebbe essere il favorito per sostituire Raffaele Palladino sulla panchina del Monza, ma l’ex allenatore del Sassuolo non sarebbe l’unico profilo che la dirigenza biancorossa starebbe valutando in vista della prossima stagione.

Sulla lista del dottor Adriano Galliani ci sarebbero infatti anche i nomi di Andrea Pirlo, incerto della sua permanenza alla Sampdoria nonostante un contratto in scadenza nel giugno 2025, Alessandro Nesta, che potrebbe liberarsi dalla Reggiana già a partire da questa estate, e Marco Baroni, artefice di una salvezza miracolosa con il Verona. Il casting a Monzello per il nuovo allenatore è dunque aperto, ed ai tifosi non resta altro che aspettare per vedere su chi ricadrà alla fine la scelta della proprietà.

Dionisi ad oggi il preferito, ma il Monza valuta anche delle alternative
Oltre a Dionisi al Monza piace tanto anche Baroni per il post Palladino (LaPresse) – tshot.it
Impostazioni privacy