Infortunio più serio del previsto: Supercoppa a rischio

Infortunio più serio del previsto per il top di serie A: il giocatore adesso rischia davvero di non riuscire a recuperare in tempo per la Supercoppa

Brutta tegola per un top del nostro campionato che adesso rischia di vedere un mese di stagione compromesso. Non ci voleva questa mazzata tremenda per allenatore, società, compagni e tifosi in un momento delicatissimo in cui le cose non stanno girando. Perdere il faro della squadra è una brutta botta, adesso si farà tutto ancora più complicato. E la Supercoppa è seriamente a rischio.

Infortunio choc, salta la Supercoppa?
Infortunio più serio del previsto per il top: Supercoppa a rischio (ANSA) – tshot.it

In casa Lazio le cose in questa stagione sembrano proprio non voler girare. Dalle due sconfitte nelle prime due si è continuati tra molti bassi e pochi alti, facendo diventare complicata la situazione in classifica che li vede stabilmente al centro. La zona Champions è mediamente lontana ma quello che più dà inquietudine è l’involuzione di alcuni top e ora anche una serie di infortuni che mette i capitolini in emergenza. Non solo Romagnoli fermo ai box da tempo ma anche Immobile e ora Luis Alberto. I tre top per ogni reparto.

Luis Alberto KO, infortunio più grave del previsto: Supercoppa a rischio

Nella giornata di mercoledì il calciatore si è sottoposto ad accertamenti strumentali che hanno tolto ogni dubbio sulle sue condizioni. Si era fermato, insieme ad Immobile, durante la gara di Empoli di venerdì scorso. Si sperava non ci fossero lesioni, speranze vanificate dopo gli esami. 

Infortunio più grave del previsto: Supercoppa a rischio
Infortunio più grave del previsto per Luis Alberto: salta la Supercoppa? (ANSA) – tshot.it

“Lo staff medico della S.S. Lazio comunica che il calciatore Luis Alberto è stato sottoposto in data odierna a esami clinici e strumentali presso Paideia International Hospital. Gli accertamenti hanno evidenziato un lesione di basso/medio grado dell’adduttore della coscia sinistra, riportata nel corso della partita contro l’Empoli. Il calciatore ha già iniziato le cure specifiche del caso e verrà sottoposto a monitoraggio clinico quotidiano. Ulteriori esami strumentali verranno ripetuti nei prossimi giorni per quantificare i tempi di recupero”, così recita il comunicato apparso sul sito ufficiale del club. Cosa significa? Quante partite sarà costretto a saltare?

Lo spagnolo rischia almeno un mese di stop. Questo significa che non ci sarà contro Frosinone, Udinese, i quarti di Coppa Italia (dov’è altamente probabile il derby con la Roma), Lecce e con alte possibilità di saltare anche la Supercoppa che cadrà dal 18 al 22 gennaio. Il suo ritorno è in bilico proprio per quelle date lì. Altrimenti ogni discorso sarà rimandato all’altro big match contro il Napoli a fine mese.

Impostazioni privacy