Inter, addio con lo scambio: il piano a sorpresa di Marotta

L’Ad del club meneghino, sempre molto attivo sul mercato, è sul punto di intavolare uno scambio con la big inglese: il nerazzurro se ne va

Reduce dall’ennesimo trionfo della gestione Inzaghi – l’Inter sotto la guida del tecnico piacentino ha conquistato già 5 trofei, con altrettante finali vinte sulle 6 totali disputate – Beppe Marotta è intento a pianificare con relativa calma, forte del valore della squadra nerazzurra, le mosse per il prossimo mercato estivo.

Marotta propone uno scambio: c'è l'addio del big
Il dirigente nerazzurro tesse la trama per uno scambio di mercato (LaPresse) – Tshot.it

Lo stesso allenatore, nonché altri esponenti della dirigenza, hanno già lasciato intendere – come riporta La Gazzetta dello Sport – che il gruppo, questo gruppo, non verrà toccato fino a fine stagione. C’è bisogno di tutti per raggiungere i grandi traguardi ancora alla portata del club meneghino. Dallo scudetto, con la Juve che non molla e che si è portata momentaneamente in vetta alla classifica, fino alla Champions League, l’Inter è in corsa per rendere il 2023/24 davvero indimenticabile.

In questo senso, le indiscrezioni su un possibile scambio volante, da chiudere entro il 31 gennaio, tra Denzel Dumfries ed Aaron Wan-Bissaka, il laterale destro del Manchester United, non porteranno alla chiusura di alcun affare. Ma solo per ora. Perché l’abile dirigente meneghino potrebbe battere questa pista in vista della prossima stagione.

Scambio con lo United, Dumfries dice addio all’Inter

Innanzitutto è doveroso fare una premessa. Il giocatore olandese dell’Inter è stato già molto vicino alla cessione la scorsa estate, quando il club nerazzurro doveva necessariamente – come sempre fatto negli ultimi anni – cedere un big per finanziare il mercato in entrata. È stato così per Lukaku, due anni fa, ed è stato così per Marcelo Brozovic e soprattutto per Andre Onana, ceduto a peso d’oro allo United e portatore di una plusvalenza da urlo nelle casse di Viale della Liberazione.

Via con lo scambio, Marotta prepara il colpo estivo
Denzel Dumfries, via dall’Inter con lo scambio di mercato (LaPresse) – Tshot.it

Oltretutto, l’ex PSV ha un contratto in scadenza nel 2025 che la dirigenza non intende, per il momento, rinnovare. Per lo meno non alle condizioni proposte dall’entourage del giocatore.

Curiosamente, anche Wan-Bissaka, che ha superato da poco un infortunio alla coscia che lo ha tenuto fuori per diverse partite nella prima parte di stagione, vedrà terminare il suo rapporto lavorativo con il Manchester United il 30 giugno del prossimo anno. Pure  l’inglese, per dovere di cronaca, non sembra propriamente in cima alla lista dei rinnovi in agenda nel club inglese.

Considerando quanto il club britannico abbia già spinto in passato per Dumfries, quello che alcuni operatori di mercato avevano indicato come il clamoroso scambio della finestra invernale di scambi, potrebbe concretizzarsi a luglio. Con reciproca soddisfazione delle parti in causa.

IL CALCIOMERCATO NON FINISCE MAI:
Non perdere nemmeno un colpo scarica l’app di Calciomercato: CLICCA QUI

Impostazioni privacy