Inter, grana Frattesi: colloqui in corso con Inzaghi

I nerazzurri volano e impressionano tutti, ma c’è una questione spinosa che il club deve cercare di risolvere al più presto

Un rullo compressore. Questo è quello che sta dimostrando di essere l’Inter di Simone Inzaghi che per la seconda volta consecutiva risponde alla grande alla vittoria della Juventus, ritornando in testa alla classifica. Dopo la prova di forza di settimana scorsa contro il Napoli, è arrivata un’altra grande prestazione questa volta contro l’Udinese: ai nerazzurri sono bastati 45 minuti super per liquidare la pratica friulana e pensare alla Champions.

Inzaghi colloquio Frattesi polemica
Inzaghi, problema Frattesi: colloquio pesante (LaPresse) – tshot.it

Lautaro e compagni, infatti, si giocheranno il primo posto del girone contro la Real Sociedad. La vittoria è d’obbligo per evitare un sorteggio durissimo nell’urna di Nyon la prossima settimana ed evitare fin da subito le big. Intorno all’Inter si respira comunque un aria di grande euforia e serenità, dimostrata dalla grande coesione del gruppo.

Non è solamente la consapevolezza della propria forza, con ogni probabilità maturata dopo la finale di Istanbul dello scorso giugno. Tra i calciatori sembra esserci un ottimo rapporto e anche i nuovi si sono integrati alla grande sia coloro che giocano di più sia quelli che trovano meno spazio. C’è però un problema che deve essere affrontato e risolto al più presto.

Inter, grana Frattesi: è scontento

Già perché se tutto sembra andare per il verso giusto, sicuramente ci si aspettava maggiore considerazione e impiego per l’acquisto principale di quest’estate: Davide Frattesi. Il centrocampista è stato acquistato per 33 milioni più bonus dal Sassuolo, ma ad ora sta ricoprendo il ruolo di panchinaro di lusso. E’ vero che ha collezionato 13 presenze sulle 15 totali, ma è stato in campo solamente 298′ e solamente una volta è stato titolare, nella trasferta di Empoli.

Frattesi colloquio Inzaghi nervi tesi
Frattesi è scontento: colloquio duro con Inzaghi (LaPresse) – tshot.it

Ad attirare ulteriormente l’attenzione è stato il suo non impiego contro l’Udinese. Il giocatore si è scaldato per tutta la ripresa, ma Inzaghi ha scelto di inserire Asllani e Sensi, invece che l’ex Sassuolo. Una scelta che ha lasciato un po’ tutti di stucco, probabilmente anche il calciatore, tanto che il tecnico si è avvicinato a lui spiegandogli la sua scelta.

A fine partita l’allenatore ha spiegato che ha voluto dare minuti anche a giocatori meno utilizzati, ma che è assolutamente soddisfatto del rendimento del centrocampista della nazionale. Frattesi ha accettato la spiegazione di Inzaghi e ha sorriso, quindi il caso, di fatto è chiuso prima ancora di iniziare. Forse l’ex allenatore della Lazio gli ha anche accennato di preservarlo per la partita contro la Real Sociedad, dove potrebbe essere titolare. E il sorriso è tornato sul suo volto.

Impostazioni privacy