Inter in lutto: è morto l’ex nerazzurro, aveva solo 63 anni

Il mondo del calcio è in lutto per la leggenda del calcio che aveva solo 63 anni e, prematuramente, è scomparso questa mattina.

La notizia è circolata proprio nella mattinata del 20 febbraio, con la prima fuga di notizie che è circolata nel mondo Inter, per l’ex calciatore che ha cambiato per sempre la storia della sua squadra e della sua Nazionale, con un palmarès da fare invidia a tutti i migliori calciatori della storia di questo sport.

Lutto nel mondo del calcio, è morto l'ex Inter
Lutto Inter – tShot (La Presse)

Lutto nel mondo del calcio, l’Inter piange il proprio ex giocatore. Proprio nel giorno di Inter-Atletico, con la Uefa che disporrà quasi sicuramente il minuto di silenzio su tutti i campi per la scomparsa della leggenda ex Inter, è morto l’ex difensore nerazzurro.

Mondo del calcio in lutto: si è spenta la leggenda ex Inter

Una triste notizia quella che è circolata questa mattina, con conferme che sono arrivate dall’estero per la morte dell’ex leggenda del mondo del calcio, in particolar modo lo è stato per Bayern Monaco e Inter, cambiando per sempre la storia del calcio nella sua Nazionale e nei club che ha vissuto da calciatore.

La notizia sulla morte dell’ex Inter è arrivata questa mattina ed è arrivata per voce della Bild, che ha confermato tutto. Non c’è stato niente da fare dopo il malore della notte, che ha sconvolto l’intero mondo del calcio.

Si tratta dell’ex terzino dell’Inter, Andy Brehme, calciatore tedesco e leggenda del calcio in Germania. Questa mattina è arrivata la notizia sulla sua morte, con l’Inter e il Bayern Monaco che hanno espresso in un comunicato tutto il proprio dolore per la tragica scomparsa del proprio ex calciatore.

Morto Andy Brehme: le cause del decesso

Sarebbe morto nella sua abitazione, secondo quanto ricostruito dalla stessa fonte in Germania dove, nella notte tra lunedì e martedì avrebbe avuto un arresto cardiaco. A niente sarebbero poi servite le cure mediche, trasportato d’urgenza al pronto soccorso presso la clinica in Ziemssenstrasse, vicino casa sua. Ha lasciato, il calciatore, due figli adulti arrivati dal suo matrimonio con Pilar e quella che era in vita la sua attuale compagna, Susanne Shaefer. Il giocatore tedesco era amatissimo nel suo Paese, avendo vinto un Mondiale con la Germania nel 1990 quando riuscì a segnare i rigore decisivo contro l’Argentina, in Finale. Andy Brehme è stato già ricordato, con dei post e dei messaggi di cordoglio, da diversi esponenti del mondo del calcio.

Andy Brehme è morto questa notte a causa di un arresto cardiaco
Andy Brehme – tShot (La Presse)

Lutto nel calcio: il messaggio di Inter e Bayern per Brehme

Quelli che seguono, sono i comunicati di Bayern Monaco e Inter, dopo la morte di Andreas Brehme. Il club baverese scrive: “Andreas Brehme è andato via, ma resterà sempre nei nostri cuori. Perché è un campione, ma ancora di più per la persona speciale che è stata. Sarà sempre uno del Bayern, della nostra famiglia. Riposa in pace”. L’Inter, invece: “Un giocatore magnifico e un grande interista. Ciao Andy, per sempre una leggenda”.

Impostazioni privacy