Inter, Oaktree trova l’accordo definitivo: arrivano gli americani

L’Inter ha appena cambiato proprietà, con il passaggio da Zhang a Oaktree e ora il fondo californiano trova un altro accordo con gli americani.

La società nerazzurra ha idee molto importanti in vista del futuro, in primis aumentare i ricavi e soprattutto migliorare anche e soprattutto dal punto di vista sportivo. Gli obiettivi raggiunti nell’ultimo periodo sono stati altissimi ma manca ancora qualche tassello per raggiungere la perfezione. Il nuovo corso è iniziato con Beppe Marotta come nuovo presidente, con estrema sorpresa di tutto il mondo del calcio.

Inter, Oaktree trova un altro accordo
Inter, nuovo accordo di Oaktree (LaPresse) – tshot.it

Il futuro dell’Inter dipende solo ed esclusivamente da Oaktree, la nuova società americana che è subentrata a Zhang dopo il pignoramento del club nerazzurro.

Inter agli americani con Oaktree: le ultime

L’Inter è diventata americana da poche settimane e si sta già pensando a un piano di espansione economico-sportiva che può portare a grossi miglioramenti in termini di introiti a bilancio e anche in termini puramente sportivi. I tifosi sono stati tranquillizzati dopo una fase iniziale di preoccupazione, visto che lo stesso board societario ha confermato gli obiettivi di crescita.

Il futuro dell’Inter è già scritto in parte ma si vogliono portare ulteriori miglioramenti per tenere altissima l’asticella e pensare a vincere trofei su trofei.

Secondo le ultime notizie, con Oaktree può arrivare un altro accordo milionario con gli americani.

Inter, espansione del brand e crescita dei bilanci: il piano

Oaktree si è insediata da poche settimane nell’Inter e ha progetti e ambizioni molto importanti. La società californiana vuole portare l’Inter a un livello mai raggiunto prima sotto tutti i punti di vista. L’obiettivo è crescere sia in campo che fuori, vincendo trofei ogni anno e portando il brand nerazzurro sul tetto del mondo.

Stando a quanto si legge su La Gazzetta dello Sport, infatti, le campagne pubblicitarie saranno molto forti in America, lì dove il nome dell’Inter non è ancora famosissimo come si potrebbe pensare e dove i ricavi potrebbero essere davvero eccezionali.

Solo con la vendita delle maglie si pensa a un incasso di circa 40 milioni.Il lancio delle maglie sarà per la prima amichevole della nuova annata”, spiega il quotidiano e “l’Inter ha previsto una vendita dai propri canali di 150mila unità che daranno un fatturato di circa 17.5 milioni, mentre per la divisa con lo Scudetto 2024-25 la stima è di circa 200 mila unità e 25 milioni”.

Marotta nuovo presidente dell'Inter
Marotta è il presidente della nuova Inter (LaPresse) – tshot.it

Oaktree vuole aumentare il valore dell’Inter: progetto Stadio

L’obiettivo di Oaktree è aumentare a dismisura i ricavi e portare ricchezze enormi nelle case nerazzurre. Il prossimo step, infatti, sarà “avere un impianto più moderno e capace di generare decine di milioni di ricavi annui”.

Inter Beppe Marotta nuovo presidente
Inter: Beppe Marotta vuole cambiare l’aspetto economico (LaPresse) – tshot.it

“Il fondo vuole davvero togliere polvere al dossier stadio: più velocemente si deciderà, più in fretta lieviterà il valore del club”, conclude l’analisi de La Gazzetta dello Sport sulle nuove mosse di Oaktree per l’Inter.

Impostazioni privacy