Inter, per Zhang altri debiti: disastro ad un passo

L’Inter viaggia in campionato e si prepara anche alla Champions League, ma la situazione legata ai debiti per Zhang starebbe diventando insostenibile. 

Disastro ad un passo a livello societario, secondo quanto riferiscono da uno dei principali quotidiani in Italia, col presidente dell’Inter che vede la scadenza fissata tra qualche mese, in merito alle questioni finanziarie sulle quali Zhang si trova in estrema difficoltà, non riuscendo a rinegoziare sulle stesse scadenze, che comprometterebbero il futuro dell’Inter.

Steven Zhang è nei guai, disastro vicino per l'Inter
Steven Zhang – tShot (La Presse)

Non riesce a sanare i debiti e chi dovrà essere risarcito, non avrebbe voglia di veder rinegoziati ancora i termini di scadenza, aumentando pure il tasso di interesse che portano a disastri senza precedenti per Zhang all’Inter.

Inter: disastro coi debiti, Zhang nei guai

Nei guai Zhang per quanto riguarda le scadenze, che non riesce a spostare, sul risarcimento per il prestito che era stato concesso all’Inter.

I nerazzurri nell’ultimo anno hanno gestito meglio l’aspetto finanziario, con la possibilità di andare verso il rifinanziamento sul prestito di Oaktree, che però non sposterà i termini di scadenza fissati nel prossimo maggio.

Perché, com’è risaputo, la data per sanare il debito con Oaktree da parte dell’Inter è fissata al 20 maggio 2024, scadenza sulla quale pare sia già certo che Zhang non riuscirà a rispettare. Pertanto, ciò sul quale sta lavorando ora Zhang con il suo team, è sullo slittamento del termine di scadenza, che potrebbe permettere all’Inter una boccata d’ossigeno, in attesa poi di sanare in futuro tutti i debiti della società, magari senza Zhang neppure alla guida, che cederebbe le proprie quote di maggioranza del club.

Debiti Inter: Zhang ha una strategia

A riportare le ultime notizie in casa Inter, nel disastro finanziario che sta colpendo Steven Zhang e la società nerazzurra, sono i colleghi di Tuttosport che, tra le colonne del quotidiano nella mattinata di venerdì, hanno spiegato quella che sarà la strategia finanziaria dei nerazzurri. Secondo il quotidiano, infatti, la somma totale del debito dell’Inter – in caso di rifinanziamento ottenuto da Zhang – andrebbe ad aumentare vertiginosamente, con i 55 milioni di debito che si aggiungerebbero a quelli attuali. Ma il punto è che Zhang confida nei risultati sportivi dell’Inter e negli introiti che riuscirebbe ad ottenere attraverso gli stessi, potendo gestire gli incassi da tornare indietro ad Oaktree.

Steven Zhang mette nei guai l'Inter
Steven Zhang Inter – tShot (La Presse)

Ultime Inter: Zhang viene rifinanziato oppure cederà il club

Solo di fronte al rifinanziamento dell’Inter, Steven Zhang riuscirà a tenersi stretta la sua società. Altrimenti, appunto, sarà costretto alla cessione. Acquirente cercasi, dall’Arabia Saudita c’è sempre l’interesse del fondo Pif, ma chi arriverà in nerazzurro dovrà sanare i debiti, per poi ripartire. E non è da dimenticare che c’è sempre il tema stadio a Milano, brutta gatta da pelare per la nuova società.

Zhang può vendere l'Inter
Zhang – tShot (La Presse)
Impostazioni privacy