Inter, rivelazione clamorosa: “Rifiutati i nerazzurri perché tifa Milan”

Una rivelazione davvero sorprendente che riguarda i piani di mercato dell’Inter e la decisione inaspettata per questioni evidenti di tifo.

Le rivalità cittadine nel mondo del calcio e del tifo di questo sport sono davvero importanti. Guai a minimizzare in vista di un derby sulla rilevanza dello stesso e sui sentimenti dei rispettivi tifosi, che sentono queste partite molto più di molte altre per questione di orgoglio e di primato.

clamoroso dietrofront all'inter
Clamoroso dietrofront all’Inter per motivi di tifo (Ansa) – Tshot.it

Una delle più accese rivalità in tal senso è senza dubbio quella tra Inter e Milan. Ovvero le due squadre di Milano che vantano entrambe numerosissimo seguito da sempre, e spesso si danno battaglia per i medesimi obiettivi. Ultimamente sono gli interisti ad aver esultato di più, visto lo Scudetto appena conquistato ed i 6 derby consecutivi vinti negli ultimi due anni.

Nonostante nel corso della storia moltissimi personaggi, tra calciatori ed allenatori, hanno accettato di lavorare sia per i nerazzurri che per i rossoneri, c’è chi sente troppo questo dualismo e dunque non riuscirebbe mai a giocare nell’altra sponda del Naviglio. Dimenticate i trasferimenti diretti dei vari Pirlo, Seedorf o Calhanoglu: un allenatore ha di recente detto no all’Inter proprio per motivi di tifo.

Il tecnico non allenerà l’Inter per via della passione rossonera

Una rivelazione ha fatto discutere nelle ultime ore, lanciata dall’ex attaccante argentino German Denis, ovvero un mito soprattutto per Napoli e Udinese vista la sua grande propensione al gol nei primi anni 2000. Intervenuto ai microfoni di Sportitalia per parlare della situazione in generale del calcio italiano, l’argentino ha svelato un’indiscrezione tutta sua.

De Zerbi, secco no all'Inter
De Zerbi avrebbe rifiutato l’Inter nel 2023 per motivi di tifo (Ansa) – Tshot.it

Ovvero una notizia dello scorso anno, riguardante la panchina dell’Inter. Nel periodo in cui Simone Inzaghi era fortemente criticato per alcuni risultati storti in campionato e l’allontanamento dalla lotta scudetto in favore del Napoli. Sembra che i nerazzurri avessero contattato Roberto De Zerbi, prima del suo approdo al Brighton in Premier League.

Ma De Zerbi, con sorpresa di tutti, disse no alle avances di Marotta e compagnia: “Quando Inzaghi l’anno scorso era in bilico, l’Inter ha contattato Roberto De Zerbi. So per certo che l’attuale allenatore del Brighton ha detto no ai nerazzurri perché è un grande tifoso del Milan” – ha ammesso Denis, che conosce molto bene il tecnico bresciano vista la loro militanza comune al Napoli tra il 2008 ed il 2010.

Dunque De Zerbi da grande cuore rossonero qual è ha deciso di non prendere in considerazione le proposte dell’Inter, squadra che lui sente come rivale assoluta. Un altro piccolo indizio che lo avvicinerà in futuro ad allenare il ‘suo’ Milan?

Impostazioni privacy