Intreccio last minute: la cessione finanzia il colpo in attacco

Nelle prossime ore si potrebbe finalmente sbloccare l’arrivo dell’attaccante in questo calciomercato. Le trattative per il bomber sarebbero però strettamente legate a quelle di un altro giocatore, dal quale essenzialmente dipenderebbe un po’ il tutto.

Stando alle ultime notizie, infatti, la cessione dell’esterno in questo calciomercato permettere al club di Serie A di finanziare le operazioni per l’attaccante, giocatore che l’allenatore avrebbe a più riprese chiesto alla società per rinforzare la rosa in vista dell’imminente seconda parte di stagione.

L'arrivo dell'attaccante si sblocca solo grazie alla cessione
La strategia del club è chiara, prima la cessione e poi all-in sul bomber (Ansa foto) – tshot.it

Per carità, avrà dovuto aspettare fino all’ultima ora di sessione per essere accontentato, ma l’impressione è che si è sulla buona strada.

Prima la cessione, poi l’acquisto: la strategia è chiara

La strategie del club per questi ultimi giorni di calciomercato è chiara: prima di regalare l’innesto in attacco al mister c’è bisogno di fare spazio in rosa cedendo proprio un attaccante. 

Questo modus operandi potrebbe intaccare e non poco la dirigenza nelle operazioni per il bomber considerato che mancano praticamente meno di 24 ore alla chiusura di questa sessione, ma l’impressione è che sia tutto in realtà già apparecchiato, e che manchino solo alcuni dettagli per sbloccare questo clamoroso intreccio di fine mercato. Ovviamente fra il dire ed il fare c’è differenza, ma già il fatto che la società conosce il nome del giocatore di cui può fare a meno fa ben sperare tifosi ed allenatore in vista di queste ultimissime ore.

Stando infatti a quanto riportato questa mattina in edicola da Tuttosport, dopo la cessione di Radjonic al Mallorca il Torino starebbe cercando di piazzare anche Karamoh in questo calciomercato per fare spazio in rosa a Rafa Mir. 

Karamoh finanzia Rafa Mir: ecco dove può finire l’esterno

L’avventura di Yann Karamoh al Torino sembrerebbe essere giunta ai titoli di coda. Stando a Tuttosport, infatti, il club granata starebbe cercando una soluzione per l’ivoriano che in pratica non rientra più nei piani di Ivan Juric, che invece spera di poter presto accogliere l’attaccante del Siviglia Rafa Mir.

Come raccontato in questi giorni, però, l’arrivo dello spagnolo al Toro è strettamente legato alla cessione di Karamoh, che secondo il noto quotidiano piemontese sarebbe finito nel mirino del Nantes per questo calciomercato. Cairo spera dunque di poter presto trovare un accordo con i francesi per la cessione dell’ex Inter, che fra le altre cose iniziò a muovere i primi passi da professionista proprio oltralpe con la maglia del Caen.

Il Torino punta a piazzare Karamoh al Nantes in queste ultime ore
Karamoh potrebbe fare spazio a Rafa Mir (LaPresse) – tshot.it

Via Karamoh dentro Rafa Mir: ore frenetiche per il Torino

Parallelamente alle discussioni per la cessione di Karamoh, il Torino sarebbe in stretto contatto con Rafa Mir ed il suo entourage per convincerli ad accettare la sfida e la destinazione. Al momento sarebbe tutto però in stand.by perché lo spagnolo preferirebbe aspettare qualche opportunità in patria, ma Cairo è fiducioso di poterlo accogliere in Italia nelle prossime ore. Staremo a vedere.

Il Torino continua a spingere per Rafa Mir
Cairo fiducioso per l’affare Rafa Mir (Ansa foto) – tshot.it
Impostazioni privacy