Jorginho in Serie A, c’è la svolta: sta per firmare

Il nome di Jorginho in Serie A rievoca sempre bei ricordi, soprattutto per i tifosi del Napoli e della Nazionale italiana. Ha fatto cose straordinarie e da tempo si parla di un suo ritorno in Italia. Ora arriva una svolta inattesa, dal momento che il metronomo italo brasiliano sta per firmare. Andiamo a vedere le ultime a riguardo.

Ha impiegato del tempo per farsi apprezzare come calciatore, prima in Italia e poi in ambito internazionale. Fisicamente, infatti, ha alcuni limiti, a cui riesce a sopperire grazie a delle proprietà di palleggio ed un senso tattico davvero senza eguali. Non a caso, infatti, è stato tra i grandi protagonisti del Napoli di Sarri, dell’Italia campione d’Europa di Mancini e del Chelsea che ha conquistato la Champions League. Da tempo si vocifera di un suo possibile ritorno in Italia ed in Serie A ed ora, da questo punto di vista, arriva una svolta inattesa. Sta per firmare, infatti. Andiamo a vedere le ultime notizie a riguardo.

Jorginho in Serie A, c'è la svolta
Jorginho da diversi mesi è accostato ai club di Serie A ed ora arriva una svolta: a sorpresa, infatti, sta per firmare (Tshot.it)

L’ex Napoli torna in Serie A? C’è la svolta

Dopo aver fatto cose straordinarie con la maglia del Napoli prima e del Chelsea poi, all’Arsenal sta faticando un po’ di più. Con i Gunners, negli ultimi due mesi, ha giocato solo 109 minuti e per questo si parla insistentemente di un suo possibile addio e ritorno in Italia.

A quanto pare, però, stando a quanto raccontato dal giornalista turco Ekrem Konur, nel futuro di Jorginho potrebbe esserci una sorpresa. A quanto pare, infatti, i Gunners stanno spingendo per rinnovare il suo contratto in scadenza questa estate fino al 2025. Andiamo a vedere le ultime su questa trattativa.

Jorginho rinnova con l'Arsenal
Il regista Jorginho, dopo mesi che lo davano per prossimo all’addio, è pronto a firmare il rinnovo di contratto con l’Arsenal: le ultime (Tshot.it)

Arsenal, vicino il rinnovo di Jorginho: i dettagli

Nonostante all’Arsenal non sia propriamente un titolare inamovibile, complice la presenza di un mostro sacro come Declan Rice, Arteta ha grande considerazione di lui. Per questo motivo vorrebbe un suo rinnovo almeno fino al 2025, dal momento che il suo attuale contratto scade nel 2024. Decisiva la volontà del ragazzo, che però a Londra ha ormai messo radici. Al momento, però, voci che arrivano dall’Inghilterra raccontano di come la strada per il rinnovo sembri in discesa.

Impostazioni privacy