Juve, addio certo: c’è la fila per prenderlo

Calciomercato Juventus, a quanto pare non ci sono più dubbi: il calciatore è pronto a lasciare i bianconeri 

Addio in vista per il giocatore, resta solamente da capire se il tutto si verificherà nel mercato di gennaio oppure bisognerà attendere la prossima estate. La conferma arriva direttamente dal giornalista Matthijs Pog che, dal suo account ufficiale di “X“, ha rivelato le ultime novità che riguardano l’atleta.

Calciomercato Juventus, cessione in arrivo
Juventus, cessione in arrivo (LaPresse) – tshot.it

Non ci sono più dubbi: l’avventura di Alex Sandro e la Juventus sta per giungere al termine. Il suo contratto, in scadenza il 30 giugno del prossimo anno, non verrà rinnovato. Le squadre interessate e pronte a prenderlo a parametro zero di certo non mancano.

Juventus, addio oramai certo: ritorno a casa per l’atleta?

A dire il vero il suo addio doveva verificarsi già la passata stagione. Poi c’è stato l’inatteso rinnovo di contratto con la Juventus che ha spiazzato i tifosi della ‘Vecchia Signora’. Altri colpi di scena non dovrebbero esserci, segno del fatto che Alex Sandro lascerà la Juventus. Questa volta in maniera definitiva. Il 32enne non è considerato una prima scelta per il tecnico Allegri. Tanto è vero che, fino a questo momento della stagione, sono state solamente 5 le presenze che ha collezionato in campionato.

Alex Sandro pronto a lasciare i bianconeri
Alex Sandro pronto a lasciare la Juventus in estate – Tshot.it (Foto LaPresse)

La maggior parte da subentrante. Un ruolo che il classe ’91 ha accettato volentieri. Ancora pochi mesi e poi l’avventura in bianconero giungerà al termine. Un futuro che potrebbe essere in Turchia: Galatasaray e Fenerbahce potrebbero valutare seriamente il possibile acquisto gratis. Da non scartare affatto un possibile ritorno a casa in Brasile. Magari proprio all’Atletico Paranaense che lo ha fatto crescere e lanciato in prima squadra.

La sua avventura in Europa sta per terminare dopo ben 13 anni. A portarlo in Occidente ci ha pensato il Porto: con i ‘Dragoes’ ha vissuto quattro anni indimenticabili, tanto da diventare uno dei migliori terzini sinistri in circolazione. Poi l’arrivo in bianconero nel 2015 dove è diventato un elemento importante. Adesso, però, questa avventura sta per volgere al termine. Il nativo di Catanduva è pronto a valutare, insieme al suo entourage, tutte le possibili e valide soluzioni.

Si era parlato anche di un possibile addio in “anticipo“, ovvero a gennaio: difficile, però, che tutto questo possa realizzarsi visto che la Juventus dovrebbe obbligatoriamente fiondarsi sul mercato per cercare un suo sostituto.

Impostazioni privacy