Juve, non ci sono speranze: “Non torno più”

Prima beffa di calciomercato per la Juventus che è ora costretta a cancellare il nome in cima alla lista dei desideri.

Ruolino di marcia da incubo per la Juventus che nell’ultimo mese è riuscita a portare a casa solamente due punti contro Empoli ed Hellas Verona. Secondo posto in bilico per la compagine bianconera che di questo passo rischia anche di dover riconsiderare le proprie strategie in vista della nuova finestra estiva di calciomercato. La differenza tra un piazzamento e l’altro è piuttosto significativa in termini economici ed è per questo che la Juve dovrà cercare di blindare il secondo posto.

Addio obbiettivo di calciomercato Juventus
Calciomercato Juventus, ha detto no al ritorno (LaPresse) – Tshot.it

Impresa assolutamente non facile visto che alla spalle c’è un Milan intenzionato a risalire la classifica. Lo scudetto sembra ormai di proprietà dell’Inter ma la lotta per la Champions League appare ancora particolarmente serrata, per questo motivo chi si ferma ora rischia di rimanere fuori dai giochi.

Obiettivo ripartire per la compagine di Massimiliano Allegri che, in questi giorni, sembra proiettata più sul futuro che sul presente. In vista della prossima stagione la rosa andrà necessariamente sistemata ma attenzione, perché alcuni giocatori hanno già detto no.

Juventus beffata, no secco da parte del campione del mondo: c’è l’annuncio

Niente ritorno quindi per l’obiettivo di calciomercato della Juventus che in Italia ha vissuto la parte più importante della sua carriera, grazie alle buone prestazioni offerte in Serie A ha avuto modo di far parte di quello che è uno dei club più prestigiosi del mondo. Annuncio a sorpresa da parte del tanto richiesto Rodrigo De Paul che ha chiuso la porta ad eventuali ritorni.

Ritorno in Italia Rodrigo De Paul
De Paul alla Juventus, l’annuncio del giocatore (LaPresse) – Tshot.it

Non solo niente più maglia bianconera per l’argentino campione del mondo che proprio a ridosso del suo ultimo incrocio con il suo ex campionato ha colto la palla al balzo per parlare di futuro. A margine della sfida di Champions League contro l’Inter, il centrocampista dell’Atletico Madrid ha scelto di vuotare il sacco spezzando definitivamente il cuore dei tifosi, non solo bianconeri.

Occhi solo per i Colchoneros da parte del regista che a Madrid pare aver trovato una seconda casa. Merito anche di Diego Simeone, tecnico dell’Atleti, che ha saputo ricoprigli un ruolo su misura aiutandolo a diventare una pedina preziosissima per qualsiasi club ma anche per la sua nazionale. Obbligatorio dirottare le proprie attenzioni verso altri obiettivi da parte della Juventus che dovrà quindi depennare una volta per tutte il nome dell’ex Udinese.

Impostazioni privacy