Il pari costa caro, esonero immediato: Conte in panchina

Quando i risultati non sono in linea con le aspettative il primo a pagare è sempre l’allenatore. In tal senso dopo il pari maturato ieri è esplosa la rabbia e la frustrazione. Che sanno tanto di preludio all’esonero praticamente immediato ed all’arrivo in panchina di un certo Antonio Conte. Vediamo le ultime notizie a riguardo.

Quando un profilo come quello di Antonio Conte è libero, la pressione per i suoi colleghi aumenta sempre di più. In maniera esponenziale. In tal senso arrivano sviluppi importanti proprio relativi alla prossima panchina che potrebbe andare ad occupare l’ex commissario tecnico della Nazionale italiana. Il pari può seriamente costare caro al tecnico, reduce da diversi risultati negativi, ed in tal senso la pista dell’esonero immediato non è da scartare. E per la sua successione in panchina è fortemente attenzionato il nome proprio dell’ex, tra le altre, Inter e Chelsea. Andiamo a vedere le ultime notizie che arrivano a tal proposito.

Dopo il pari arriva l'esonero: ecco Conte
Dopo l’ultimo pareggio pieno di delusione e di polemiche, arriva l’esonero: Conte nuovo tecnico in panchina (Tshot.it)

Il pari costa caro, esonero immediato

Come detto anche in precedenza, quando le cose per una squadra non vanno per il verso giusto il primo (e spesso l’unico) a pagare è il tecnico. In tal senso, il pari di ieri, che arriva dopo altri risultati deludenti, può davvero costare caro all’allenatore.

Stando a quanto raccontato da “AS Roma Live“, dopo il pari amaro di ieri contro l‘Hellas Verona in molti tifosi della Juventus hanno invocato l’esonero immediato di Massimiliano Allegri, che nelle ultime quattro gare ha portato a casa soltanto due punti. Ed hanno invocato, per invertire la rotta, il ritorno proprio di Antonio Conte.

Juventus, torna Conte? Le ultime
In casa Juventus arriva un colpo di scena dopo il pari contro l’Hellas Verona: le ultime sul possibile ritorno di Antonio Conte (Tshot.it)

Juventus, Conte al posto di Allegri? Le ultime

Dopo il pari contro l’Hellas Verona è montata la rabbia dei tifosi bianconeri. Che sui social, in massa, hanno reso nuovamente virale l’ormai celebre hashtag “#Allegriout“. In tal senso si tratta di una soluzione che al momento la Juventus non sta valutando concretamente ma che neanche esclude in maniera categorica.

Per la sua successione i tifosi non hanno nessun dubbio ed hanno anche proposto il suo erede. Si tratterebbe, in maniera inevitabile, di Antonio Conte. Un suo ritorno in bianconero sarebbe suggestivo ed attenzione a questa soluzione soprattutto in vista dell’estate. Al momento la rabbia dei tifosi non pare voglia essere seguita dal club.

Impostazioni privacy