Juventus: in arrivo 100MLN, cessioni già certe

La Juventus già sta lavorando per la prossima stagione e per il futuro, sarà decisivo il calciomercato estivo quando si faranno dei movimenti in uscita importanti.

Perché la società sta cercando di piazzare i migliori colpi per provare ad ottenere dei risultati importantissimi in vista delle prossima stagioni, c’è la volontà di andarsi a migliorare e tornare competitivi sia in Italia che in Europa dove i risultati da qualche anno non sembrano più essere a favore della storica società juventina. Dal ritorno di Allegri alla Juventus c’è stato ora un cambiamento in positivo per quanto riguarda la crescita dei giovani talenti, ma dal punto di vista dei risultati non sembra esserci grande fiducia e per questo motivo che il club valuterà anche l’operato dell’allenatore in vista del futuro.

Giuntoli trema: due big di Premier vogliono il gioiello della Juve
Matias Soulè sta stupendo al Frosinone: due big di Premier lo seguono con interesse – (ANSA)- tshot.it

Da capire come andrà a finire questa situazione legata al prossimo tecnico, che potrebbe ritrovarsi una squadra migliore considerando che la Juve è pronta ad investire dopo che ci saranno delle cessioni importanti da fare. Perché c’è la sensazione che i bianconeri possano andare a piazzare dei colpi in uscita anche di grande importanza per poter poi tornare ad investire.

Calciomercato Juventus: pronti nuovi investimenti

Cessioni e nuovi acquisti, è questo quello che ha in mente la Juventus che è pronta ad attivarsi in vista delle prossime stagioni. Ma già subito in estate sarà Cristiano Giuntoli il grande atteso da società e tifoseria. Il nuovo responsabile del mercato arrivato gli ultimi giorni di mercato della scorsa estate è pronto a sorprendere. Già delle mosse significative sono arrivate a gennaio, un assaggio di quello che si vedrà in estate.

Juve, in arrivo 25 milioni per Soulé
Soulé può volare in Premier: la Juve ‘rimborsa’ il Frosinone – Foto ANSA (Tshot.it)

Perché la Juventus potrebbe avere un tesoretto da 100 milioni di euro da investire se dovesse completare alcune cessioni. Ci sono tanti giovani nomi che piacciono in giro per l’Europa e che sono di proprietà della Juve, molti di questi sono in prestito e stanno facendo grandi cose con i rispettivi club attuali.

Ecco allora che la Juve punta ad incassare 100 milioni dalla cessioni che sarebbero in programma in estate, da capire quelli che potrebbero partire subito nella prossima sessione di mercato. Sono 27 i calciatori in prestito, tre dei quali con riscatti già certi di Rovella e Pellegrini alla Lazio e De Winter al Genoa. Ci sono poi i tre giovani talenti Kaio Jorge, Barrenechea e Soulé al Frosinone che hanno aumentato in maniera importante il loro valore. C’è poi Huijsen ed altri in Serie B come Peeters e Pecorino al Sudtirol e in Svizzera all’Yverdon Aké e Lungoyi.

Impostazioni privacy