Juve, perdite da 115 milioni: stanno vendendo due big

La Juventus è pronta ad affrontare una nuova sfida: serve lo slancio per non disperdere 115 milioni di euro, nuovo allarme per i bianconeri

Un momento già decisivo per capire come programmare la prossima stagione in casa bianconera. Una voglia incredibile per puntare sempre più in alto dopo annate terribili sotto ogni punto di vista: ecco quello che sta succedendo negli ultimi giorni.

Juventus perdite da 115 milioni allarme per Allegri
Juventus perdite da 115 milioni allarme per Allegri, la verità – Lapresse – tshot.it

 

Non finiscono i problemi in casa Juventus. Tutto sarà più chiaro a partire dalle prossime settimane con i bianconeri che dovranno blindare il terzo posto. La seconda parte di stagione è stata davvero terribile per Vlahovic e compagni dopo aver lottato punto a punto per lo Scudetto con l’Inter. In poco tempo la Juventus ha perso stabilità in difesa segnando anche pochi gol: sono arrivate numerose sconfitte.

Juventus, a rischio la Champions: Allegri via

Regna ancora tanto caos in casa bianconera: un nuovo allarme è scoppiato dopo le dichiarazioni dell’esperto di finanza, Marco Bellinazzo. Ecco come stanno realmente le cose per la Juventus.

Juventus quante perdite in casa bianconera
Juventus quante perdite in casa bianconera, il motivo – Lapresse – tshot.it

 

Se la Juventus non dovesse qualificarsi alle coppe europee, ci saranno un grande buco a livello finanziario: la verità è arrivata direttamente dal giornalista, esperto di finanza, Marco Bellinazzo, che ha spiegato nei dettagli le curiosità ai microfoni di ‘Radio Radio’.

Sono stati anni difficili per la Juventus con Exor che ha sempre aggiunto tanti milioni nelle casse bianconere arrivando fino a 900 milioni. In caso di mancata qualificazione alle coppe europee, la Juventus disperderebbe circa 115 milioni di euro. Un fallimento totale sia a livello sportivo che societario: Allegri ha l’arduo compito di blindare il terzo posto in classifica. Nel frattempo i bianconeri hanno varato la linea di puntare sui giovani per abbassare così i costi dopo sessioni di calciomercato davvero folli.

Sarebbe così a rischio anche lo stesso allenatore livornese, che ha come obiettivo la qualificazione alla prossima Champions per poi programmare le prossime stagioni. In caso negativo la Juventus sarebbe così costretto a vendere due big per ridurre i costi.

Impostazioni privacy