Juventus, pugno duro con Vlahovic: gli tagliano lo stipendio, il motivo

Dusan Vlahovic è sempre al centro di grosse polemiche che riguardano il suo futuro ma ora la Juventus usa il pugno duro per un grave errore.

L’attaccante serbo si è dimostrato fondamentale per i bianconeri in questa stagione e ogni volta che è sceso in campo ha provato a fare la differenza con le sue giocate da campione. Non sempre è riuscito a incidere sui risultati finali ma se la Juve ha lottato per molto tempo per lo Scudetto e ora lotta per il secondo posto, parte del merito è anche suo, dei suoi gol e dei suoi assist. Fino a questo momento ha realizzato 15 gol e 3 assist e la speranza della Juve è quella che possa arrivare almeno a quota 20 fino al termine della stagione.

Juventus, multa a Dusan Vlahovic
Juventus, decurtato lo stipendio di Dusan Vlahovic (LaPresse) – tshot.it

Poi si parlerà anche del suo futuro e delle possibilità che si apriranno, ma intanto il club bianconero ha deciso di usare il pugno duro con Vlahovic e non fare sconti.

Grave errore di Vlahovic: la Juventus non lo perdona

La Juventus ha puntato fortemente su Dusan Vlahovic in passato investendo una somma di denaro molto alta e garantendo un contratto da top player all’attaccante serbo. Le sue stagioni sono state quasi sempre positive ma non hanno mai raggiunto l’eccellenza come, invece, ci si aspettava. Questa annata è stata molto importante dal punto di vista personale per il serbo ma ha avuto momento di defaillance gravi che possono costare caro.

La sua presenza in campo è fondamentale per aiutare la squadra a vincere ma alcune volte perde il senno della ragione e dimostra di non essere ancora un top nella sua categoria.

Secondo le ultime notizie di casa Juventus, la dirigenza ha deciso di usare il pugno duro con Vlahovic dopo quanto accaduto contro il Genoa.

Juventus, decurtato lo stipendio di Vlahovic: il motivo

Contro il Genoa domenica scorsa si è vista la versione peggiore di Dusan Vlahovic. Pochi tiri in porta e pochissima pericolosità, gara sottotono condita da una folle espulsione dovuta a motivi futili e tranquillamente evitabili per un calciatore del suo calibro che conosce la sua importanza per il gruppo e per tutta la squadra.

L’espulsione è costata una giornata di squalifica a Vlahovic che, quindi, non giocherà contro la Lazio nel prossimo turno di campionato, in programma sabato 30 marzo alle 18.

Secondo quanto riferisce La Gazzetta dello Sport, il cartellino rosso rimediato contro il Genoa porterà nei prossimi giorni a una multa di circa 70 mila euro che gli comminerà la Juventus (il 5% dello stipendio mensile lordo). Una punizione importante per dare l’esempio e per far sì che non accada più.

Vlahovic multato dalla Juventus
Vlahovic dovrà pagare una multa alla Juventus (LaPresse) – tshot.it

Multa e squalifica per Vlahovic: tocca a Kean e Milik

Nel momento clou della stagione Dusan Vlahovic si è lasciato andare al nervosismo e ha causato non pochi danni alla compagine bianconera. La sua squalifica è pesantissima per la Juventus e rischia di compromettere il cammino per il secono posto.

Dusan Vlahovic multato dalla Juve
Dusan Vlahovic multato per i fatti di Juve-Genoa (LaPresse) – tshot.it

Contro la Lazio Allegri potrà contare su Arkadiusz Milik e Moise Kean, anche se i due non hanno mai garantito un rendimento costante e importante.

Impostazioni privacy