Karius in Serie A: l’indizio di Diletta Leotta

Nell’ultima intervista, Diletta Leotta ha parlato di Karius, suo compagno, e di un suo possibile arrivo in Serie A. Ecco le dichiarazioni!

Nel corso dell’intervista rilasciata alla Gazzetta dello Sport, Diletta Leotta (tornata dalla gravidanza in pianta stabile ai microfoni di Dazn) ha risposto a diverse domande sulla Serie A e, tra le altre, sulla lotta scudetto.

Diletta Leotta su Karius
La Leotta spinge Karius in Serie A: ecco le dichiarazioni (Ansa) – tshot.it

Tra i vari quesiti, però, c’è stata una richiesta particolare, che riguarda il suo attuale compagno e padre di sua figlia Aria, ovvero Loris Karius. Il portiere del Newcastle potrebbe partire ed atterrare definitivamente in Italia per diventare titolare in Serie A. Ecco l’indizio di Diletta sul portiere tedesco.

Karius non sta giocando con il Newcastle, e sta pensando alla ricerca di una nuova squadra con cui godersi gli ultimi anni di carriera. Il suo legame con l’Italia, grazie alla sua relazione con Diletta Leotta, potrebbe portarlo a scegliere l’Italia come prossima destinazione. Ecco l’indizio della compagna sulla sua carriera, con uno sguardo verso il nostro campionato.

Diletta Leotta su Karius: “In Serie A? Spero si possa avvicinare”

La Gazzetta dello Sport ha intervistato Diletta Leotta dopo il suo ritorno sugli schermi. Nell’intervista sono state diverse le domande sul calcio nostrano, a partire dalla lotta scudetto in corso tra Inter e Juve. Parlando delle due squadre, la Leotta ha dichiarato: “La rosa dell’Inter è superiore, ma credo che quest’anno la Juve abbia qualcosa in più. E poi le coppe tolgono energie e i bianconeri possono concentrarsi solo sul campionato.”

Karius tra Newcastle e Italia
Karius in Italia? Diletta ci spera, ma è ancora del Newcastle (Ansa) – tshot.it

Il tema più ‘scottante’, però, è arrivato con la domanda su Loris Karius, attuale portiere di riserva del Newcastle e compagno della giornalista. L’argomento è stato quello di un suo possibile arrivo in Serie A, con la compagna che ha dichiarato: “Io ci spero. Ha un altro anno di contratto e sta bene al Newcastle, ma chi fa questo mestiere ha sempre la valigia pronta. Spero si possa avvicinare, ma comprenderei qualsiasi spostamento”.

In passato il portiere tedesco è stato già accostato a delle squadre italiane, in particolare Como e Lazio, che nel 2022 erano alla ricerca di un nuovo portiere. Dopo aver eliminato lo spettro della famosa finale di Champions con il Liverpool (che l’aveva visto come protagonista in negativo), il portiere si è rimesso in gioco, allenandosi molto e trovando equilibrio anche nella vita privata. Adesso lui e la Leotta pensano ad Aria, la loro figlia nata il giorno del compleanno della giornalista, e Karius potrebbe avvicinarsi alla sua famiglia giocando in Serie A, anche come secondo.

Attualmente Karius ha ancora un contratto con il Newcastle, nonostante il mancato minutaggio (nessuna partita giocata finora in stagione, l’ultima partita risale a febbraio scorso). A giugno il contratto scadrà, e una squadra di Serie A o B potrebbe approfittarne per portarselo a casa a titolo gratuito, o potrebbero arrivare delle offerte a metà stagione. Il suo valore attuale è molto basso, poco più di 1 milione di euro, perciò potrebbero arrivare delle sorprese da qui alla fine della stagione.

Impostazioni privacy