La dedica che nessuno si aspettava: Sinner a sorpresa

Sinner, la notizia ha colto tutti di sorpresa anche se, in fondo, c’era da aspettarselo: una dedica graditissima.

A San Gregorio Armeno vogliono lui, solo lui, nient’altro che lui. Chiunque si rechi nelle botteghe che punteggiano la splendida via dei presepi partenopea cerca quello, il gadget del momento: la statuina del presepe che rappresenta il tennista d’oro del 2023, vale a dire Jannik Sinner.

A Londra una pizza speciale dedicata a Sinner
Jannik Sinner è ormai amatissimo a tutte le latitudini (AnsaFoto) – Tshot.it

Non ce n’è per nessuno: pare addirittura, secondo quanto riferito da un maestro di arte presepiale a un giornalista del Fatto Quotidiano, che l’altoatesino sia al momento più gettonato dei pastori che hanno le sembianze dei giocatori del Napoli. Che è quanto dire. Un piccolo aneddoto che fotografa alla perfezione, se vogliamo, l’effettiva portata del fenomeno Sinner. Una vera e propria mania è ormai ufficialmente esplosa, come ampiamente testimoniato dalla caccia al souvenir che sta tenendo banco in questi giorni a un tiro di schioppo da Spaccanapoli.

Non è tutto, però. Potrebbe non sorprendervi più di tanto il fatto che in Italia siano tutti pazzi del nativo di San Candido, mentre vi lascerà sicuramente senza parole la consapevolezza di come l’uragano Sinner abbia ormai abbondantemente valicato i confini del Bel Paese. Pensate un po’: anche nel regno di Carlo III, malgrado l’Inghilterra vanti un gran numero di tennisti di tutto rispetto, Jannik va per la maggiore.

C’è un po’ di Sinner in ogni dove: anche a Londra sono pazzi di lui

Nei giorni scorsi, un turista ha postato sui social network una fotografia che la dice lunga su quanto l’altoatesino sia divenuto popolare ormai in ogni dove. È stata scattata a Wembley, a Londra, ed è perfettamente rappresentativa dell’influenza che Sinner esercita sui tifosi di tutto il mondo.

A Londra una pizza speciale dedicata a Sinner
Nel quartiere di Wembley potrai assaggiare la special pizza Jannik Sinner (X) – Tshot.it

Il pizzaiolo del locale Zia Lucia deve essere un suo fan sfegatato, dal momento che ha deciso di dedicargli nientepopodimeno che una leccornia che porta proprio il suo nome. La special pizza Jannik Sinner è l’omaggio più goloso – e più calorico – che qualcuno potesse fargli: il giusto tributo al suo talento e al suo cuore d’oro. Peccato solo che manchino le carote, che da quando ne ha mangiato una durante un cambio campo sono diventate l’elemento identificativo del tennista azzurro, ma vabbè: ci si può passare sopra.

Il resto del condimento ne compensa ampiamente, tra l’altro, l’assenza. Ci sono i broccoli, c’è la mozzarella, c’è la salsiccia di maiale e ci sono pure le patate arrosto aromatizzate al rosmarino, tanto per renderla ancor più sostanziosa. Lui magari non potrebbe mangiarla, attento alla linea com’è, ma se siete dei sinneristi degni di questo nome non potrete davvero esimervi: pronti a farvi una scorpacciata di pizza dei campioni?

Impostazioni privacy