La festa finisce in tragedia: un morto dopo la vittoria e diversi feriti

Doveva essere un momento di festa, che si è trasformato in tragedia secondo quanto si apprende nel corso di questa notte.

L’evento sportivo aveva visto vincere la squadra che era pronta a festeggiare con i propri tifosi, per l’impresa ottenuta, ma tutto si è trasformato in tafferugli che hanno portato nello spargimento di sangue, dopo la stessa vittoria della squadra che voleva abbracciare i propri tifosi.

Tragedia dopo la vittoria, un morto e diversi feriti
Tragedia dopo la vittoria – tShot (La Presse)

Sono partiti dei proiettili, con la Polizia che è intervenuta per cercare di placare gli animi. Il comando locale dei vigili del fuoco ha annunciato, purtroppo, quello che è il bilancio attuale che vede per ora una vittima annunciata, con diversi feriti al seguito. Ci sono, tra le vittime, anche donne e bambini.

Sparatoria nella notte: è successo dopo la vittoria, un morto e diversi feriti

Dalla festa alla tragedia, è quanto si racconta nel corso di questa notte, dopo quanto è successo al margine della vittoria storica che la squadra aveva ottenuto in campo e che si preparava ora a festeggiare con i propri tifosi.

Sono stati sparati diversi colpi di arma da fuoco e non è ancora chiaro il motivo che ha portato a tale gesto, con la Polizia che ha provato ad intervenire per cercare quantomeno di placare il numero delle vittime, che non ha ancora un numero preciso ufficiale.

Perché, secondo quanto riferito da TgCom, a cavallo della notte tra il 14 e il 15 febbraio, a Kansas City e durante i festeggiamenti per il Super Bowl, è morto un uomo e ci sarebbero al momento contati almeno 15 feriti, tra i quali figurano anche dei minori. Nella sparatoria non sarebbero stati coinvolti i Chiefs, squadra che hanno annunciato pubblicamente che nessuno tra i tesserati è coinvolto negli incidenti di questa notte in America.

Il motivo della sparatoria: atto terroristico? Le ultime

Due persone armate sono state individuate e fermate dalla Polizia, a Kansas City è finita in tragedia. In occasione della parata per la vittoria del Super Bowl dei Kansas City Chiefs, diversi colpi di arma da fuoco sono stati sparati sulla folla. Il motivo non è al momento noto, escludendo per ora l’ipotesi di un attentato terroristico. Quel che è accaduto nei pressi della Union Station, sarebbe riconducibile ad una faida tra gang che sarebbe venuta fuori proprio in occasione della parata.

la festa del Super Bowl finisce in tragedia
Super Bowl – tShot (La Presse)

Gli aggiornamenti dall’America sulla tragedia del Super Bowl

Secondo quanto aggiorna l’emittente televisiva locale, KSHB 41, tra le vittime risultano purtroppo esserci anche molti bambini. Non è chiaro se oltre alle lesioni da arma da fuoco, ce ne siano anche altre, provenienti dagli incidenti che sono seguiti al momento di caos vissuto in America.

Tragedia al Super Bowl, un morto e diversi feriti
Un morto dopo il Super Bowl – tShot (La Presse)
Impostazioni privacy