La Juve vende, l’Inter compra: tutto passa per Madrid

Juventus e Inter si stanno rendendo protagoniste di un intreccio di mercato davvero avvincente, cosa che non si vedeva da anni

Nerazzurri e bianconeri a breve potrebbero dare vita ad una sinergia di mercato che non si vedeva da tempo. Uno scenario a dir poco avvincente, che troverà riscontro effettivo soltanto se l’affare in questione dovesse essere portato a termine. E se così non dovesse essere, le alternative non mancano di certo.

Simeone fa affari in Italia
Simeone fa la spesa in Italia (Tshot.it). ANSA Foto

Juventus e Inter attive sul mercato: che incrocio!

L’incrocio di mercato che al momento unisce Juventus e Inter, è la volontà comune di migliorare un reparto a cui manca ancora qualcosa: l’attacco. Entrambe le squadre hanno i loro bomber di riferimento, rispettivamente Vlahovic e Lautaro. Per una volta però, non si parla dell’ennesima cessione ipotetica dell’argentino, ad oggi dichiarato per ovvie ragioni come uno dei pochi incedibili della rosa.

A legare ulteriormente le due squadre c’entra l’Atletico Madrid, altra squadra che sta cercando in ogni modo di svecchiare il proprio reparto offensivo e dargli maggiore qualità. Ciò potrebbe portare così alla cessione di Memphis Depay, olandese ex Manchester United. Si mormora da anni di un suo potenziale approdo in Italia, ma nessuna squadra nostrana si è mai fatta avanti nel concreto.

Cessione di Depay per arrivare a Vlahovic
Depay finalmente in Italia (Tshot.it). ANSA Foto

L’Inter è infatti alla ricerca di un giocatore che possa sopperire alle reiterate nonché eventuali mancanze di Arnautovic, causa stop fisici e problemi di condizione che si trascina da anni. La sua esperienza a Madrid fin qui la si può definire tutto sommato positiva, grazie alle sei reti messe a segno in 12 partite. Una media di un gol ogni due partite, dunque.

Si tratta tutto sommato di un bottino non indifferente, che potrebbe permettere ai Colchoneros di monetizzare grazie alla sua cessione. Nel caso in cui l’Inter dovesse concludere l’affare, sarebbe proprio qui che subentrerebbero gli juventini. È risaputo infatti, come l’Atletico sia da un po’ di tempo alla ricerca di Vlahovic. Il serbo si sta rendendo protagonista fin qui di una buona stagione.

Cosa che potrebbe portare il club spagnolo a farsi avanti per il suo cartellino. La cifra che la Juventus potrebbe richiedere è di 80 milioni di euro, cosa che permetterebbe a Giuntoli di dirigere il budget per acquistare un rimpiazzo all’altezza, permettendo concretamente anche ai nerazzurri di arrivare all’olandese.

Impostazioni privacy