La Juventus così lo perde definitivamente: colpo Vlahovic in Serie A

La Juventus può perdere definitivamente Dusan Vlahovic: l’attaccante serbo rischia di lasciare i bianconeri in estate ma resterà in serie A.

Dusan Vlahovic è un altro dei big del campionato italiano ad avere il futuro in bilico. La Juventus nelle prossime settimane darà vita ad una vera e propria rivoluzione, a partire dalla panchina dove dovrebbe arrivare Thiago Motta. La rosa subirà uno scossone importante ma se c’è un giocatore dal quale Giuntoli e il team mercato bianconero volevano ripartire questi è sicuramente Dusan Vlahovic.

La Juve lo perde, colpo Vlahovic in serie A
Dusan Vlahovic è pronto a lasciare la Juve ma a restare in serie A – (ANSA) – tshot.it

Non c’era motivo per toccare il centravanti, essendo forse l’unico ruolo che dà garanzie sia per età che per prestazioni, alla Juve. D’altronde il classe 2000 è stato a lungo in bilico nelle scorse stagioni a causa dell’equivoco tattico con Allegri. L’ex Fiorentina era costretto a giocare spesso spalle alle porte e soffriva il fatto di non riuscire a segnare tanti gol come dimostrato in carriera.

Poi la scintilla è scoccata in questa stagione, quando durante l’inverno il serbo si è risvegliato a suon di gol. Ad ogni modo adesso non sembravano esserci più dubbi sulla sua permanenza dopo l’addio del livornese. E invece, a quanto pare, sarà un’altra estate di passione per i tifosi bianconeri dopo quella scorsa passata sul filo per il possibile scambio con Lukaku.

La Juventus può perdere definitivamente Vlahovic: il serbo resterà in serie A

C’è un nuovo club in serie A che starebbe seguendo con decisione il bomber della nazionale serba. Nessuno a Torino vuole immaginarsi questo scenario perché si tratterebbe di un passaggio ad una rivale.

Vlahovic-Juve, è addio
Dusan Vlahovic saluta la Juventus: colpaccio in serie A – (ANSA) – tshot.it

Non è escluso, infatti, che dopo aver venduto Victor Osimhen, il Napoli possa decidere di puntare su Vlahovic per il proprio attacco. Soprattutto in caso di arrivo di Antonio Conte, il club azzurro andrebbe alla ricerca di un bomber di primissimo livello, che possa sopperire all’addio del nigeriano. Si tratta di una delle richieste specifiche già fatte dall’ex CT a De Laurentiis, considerando come l’ex Lilla venga definito ormai già andato.

La Juventus davanti ad un’offerta importante potrebbe lasciarlo andare: parliamo di almeno 60-70 milioni di euro per cedere alle sirene partenopee. Una cifra sicuramente alla portata degli azzurri, considerando che ne chiedono circa il doppio per Osimhen. La nuova politica di Giuntoli alla Juve è chiara: non ci sono incedibili, davanti ad una buona offerta tutti possono partire. Anche Vlahovic non è immune da questo ragionamento. Pur se si tratta del giocatore più forte in rosa e pur se rischia di finire ad una diretta rivale.

Impostazioni privacy