La penalizzazione ora è a un passo: cambia tutto, tifosi straziati

La penalizzazione di punti adesso è davvero vicina, uno scenario che per la disperazione dei tifosi rimescola le carte in tavola.

Nostro malgrado siamo abituati alle penalizzazioni che riscrivono le classifiche. Nella scorsa stagione la Juventus si è vista negare l’accesso alla Champions League, conquistato sul campo, per effetto del -10 in classifica inflittole nell’ambito del processo sportivo sulle c.d. ‘plusvalenze fittizie’.

Tifosi straziati: la penalizzazione è a un passo
Tifosi disperati: la penalizzazione è vicina (Ansa)-tshot.it

Perfino nella ricca Premier League, la locomotiva del movimento calcistico mondiale, a uno storico club come l’Everton è stata irrogata la decurtazione di 6 punti nel campionato in corso per aver violato alcuni parametri del Financial Fair Play. Ebbene, visto che ne sentivamo la mancanza (si fa per dire), un’altra penalizzazione è all’orizzonte, il che, per la disperazione dei tifosi, potrebbe rimescolare le carte in tavola.

Guai in vista per il Chelsea: penalizzazione e blocco del mercato

Ma la seconda squadra di Liverpool non è l’unico club a finire tra le maglie della giustizia sportiva inglese. Guai in vista, infatti, per il Chelsea se troveranno conferma le indiscrezioni rilanciate da ‘Football Insider’ sulle eventuali sanzioni per le infrazioni dei blues – presunti pagamenti in nero – riconducibili alla gestione di Roman Abramovic e denunciate dall’attuale proprietà che fa capo al magnate Todd Boehly.

Chelsea, rischio penalizzazione e blocco del mercato
Rischio penalizzazione e blocco del mercato per il Chelsea (Ansa)-tshot.it

Il club londinese, stando a quanto riportato da ‘Football Insider’, rischia il blocco del mercato e la penalizzazione di punti in classifica da scontare probabilmente nella prossima stagione. Una prospettiva da far tremare le vene e i polsi ai blues, già alle prese con un’altra stagione da dimenticare visto che potrebbe concludersi per il secondo anno consecutivo con gli uomini di Pochettino fuori dalle Coppe europee (l’ultima chance è la conquista della FA Cup).

Una duplice sanzione per una vera e propria stangata motivata dal fatto che il club londinese, sempre stando a ‘Football Insider’, potrebbe finire sotto accusa per il mancato rispetto dei parametri del Fair Play Finanziario in vigore in Premier League in virtù dei quali i club, tra l’altro, devono limitare il passivo a 105 milioni di sterline in un triennio.

Limite che il Chelsea con le sue faraoniche campagne acquisti da quando sulla tolda di comando c’è Boehly ha ampiamente superato. Motivo per il quale, oltre che con il blocco del mercato, i blues potrebbero essere sanzionati anche con una penalizzazione di punti in classifica da scontare con tutta probabilità, come detto, nel prossimo campionato.

Comunque, al momento siamo al livello di indiscrezioni, di conseguenza staremo a vedere se davvero il Chelsea subirà la suddetta duplice sanzioni che confermerebbe che la Premier League non è quell’isola felice del calcio che tutti descrivono.

Impostazioni privacy