La vittoria non basta: Verstappen e altri due via dalla Red Bull

Max Verstappen sta dominando anche questo inizio di campionato in Formula 1 ma presto l’universo Red Bull potrebbe mutare completamente.

Il fenomeno olandese non ha risentito fino a questo momento dell’Hornergate e di tutte le polemiche che circondano la scuderia campione del mondo. Arrivano però delle voci che vedono un terremoto sempre più vicino.

La Red Bull pronta alla rivoluzione
La Red Bull rischia di perdere due pezzi da 90 (TShot – ANSA)

Il Mondiale 2024 è ricominciato sulla stessa falsariga di quello della passata stagione. Dopo le tante chiacchiere in inverno la pista ha riconsegnato la palma del migliore a Verstappen e alla Red Bull. Se possibile la RB20 è ancora più competitiva della monoposto precedente, avendo eliminato quei piccoli difetti che esistevano.

Ora anche in Qualifica il campione olandese non ha problemi nel centrare la pole, avendo però mantenuto un vantaggio abissale sul passo gara. Lo stesso Sergio Perez è cresciuto di rendimento rispetto a 12 mesi fa e ora si trova stabilmente alle spalle del compagno.

Distruggere una corazzata del genere sembra davvero impossibile dal punto di vista tecnico ma potrebbe avvenire per motivi “politici”. Si perché l’Hornergate continua a tenere banco. Chi si aspettava una chiusura veloce della storia dopo l’inchiesta interna promossa dal team è rimasto deluso. La vicenda è ancora in alto mare e gli sviluppi a cui potrebbe portare sono davvero clamorosi.

Red Bull, l’Hornergate rovina tutto: Marko e Verstappen sempre più lontani e con loro anche Newey

Dopo aver subito gli attacchi di tutti, Christian Horner ha deciso di passare al contrattacco. Forte dell’appoggio della parte thailandese dei vertici Red Bull, sta cercando di riconquistare potere. Questo si sta traducendo con alcuni addii pesantissimi all’orizzonte. Il primo a lasciare dovrebbe essere Helmut Marko, come confermato da lui stesso a Gedda. Già a partire da Melbourne il super consulente austriaco potrebbe non essere più presente al suo posto.

Verstappen via dalla Red Bull
Sta per cambiare davvero tutto in casa Red Bull (TShot – ANSA)

Vista la grandissima considerazione che Max Verstappen ha di lui, ora potrebbe mutare anche lo scenario del #1, con le indiscrezioni che parlando di Mercedes che diventerebbero sempre più pressanti. Di questo sembra essere convinto anche Gerhard Berger, come riportato da F1insider.com.

L’ex pilota della Ferrari vede una doppia fuga, considerando anche Adrian Newey, nel mirino della Rossa. Una Red Bull che perderebbe quindi i pezzi pregiati del suo repertorio e che si troverebbe a ripartire dal solo Christian Horner. Da fanta mercato rischia di diventare tutto realtà.

Impostazioni privacy