L’annuncio su Eriksson è arrivato, tifosi commossi

Arriva l’annuncio su Sven Goran Eriksson che lascia i tifosi commossi: adesso l’ex allenatore può tornare davvero.

Sven Goran Eriksson ha fatto commuovere il mondo intero lo scorso autunno con le sue dichiarazioni scioccanti in cui ha asserito di star combattendo la battaglia più difficile della sua carriera, quella contro il tumore. E che i medici gli hanno dato al massimo un anno di vita. Da allora non mancano manifestazioni di stima e affetto nei confronti del tecnico svedese. Il mondo del calcio si è stretto intorno all’ex CT dell’Inghilterra, in particolare i tifosi delle squadre in cui ha militato.

Annuncio su Eriksson, tifosi commossi
Sven Goran Eriksson, arriva l’annuncio che commuove i tifosi – (ANSA) – tshot.it

In questi mesi Eriksson si è comunque tolto le sue soddisfazioni, avverando anche qualche sogno. Come quello di allenare il Liverpool, il desiderio di una vita suo e di suo padre. I reds sono la squadra per la quale sin da piccolo faceva il tifo lo svedese, passione trasmessagli proprio dal papà. Non aveva mai allenato il Liverpool e questo era uno dei suoi sogni non realizzati.

Lo ha potuto fare per un giorno, lo scorso marzo, nella partita tra leggende del club di Premier League contro quelle dell’Ajax. Non sarà stata la prima squadra del Liverpool, ma poco importa per Eriksson, tornato felice come un bambino.

Arriva l’annuncio su Eriksson, tifosi commossi

Nelle scorse settimane lo abbiamo visto anche nello stadio del Benfica, dove è stato accolto da un’autentica ovazione. La sua carriera da allenatore, infatti, ha avuto agli albori alcuni passaggi proprio nel club di Lisbona. Adesso c’è un altro ritorno alle porte che presto potrebbe fare in un’altra squadra in cui ha lasciato il segno, con i tifosi che sono pronti ad accoglierlo a braccia aperte e non vedono l’ora.

Arriva l'annuncio su Eriksson, tifosi commossi
Sven Goran Eriksson è pronto a tornare per salutare altri vecchi tifosi – (ANSA) – tshot.it

Parliamo naturalmente della Lazio, club in cui ha fatto le migliori cose in Italia. Presto potrebbe tornare all’Olimpico per salutare i tifosi biancocelesti che non l’hanno mai dimenticato. L’ultima volta era stato nel marzo dello scorso anno, prima del derby, poi vinto 1-0 con rete di Zaccagni. Ma da dopo l’annuncio della malattia Eriksson non ha più fatto ritorno nel suo vecchio stadio. Ecco perché i tifosi lo chiedono a gran voce. Spunta già la possibile data.

Il prossimo 12 maggio, infatti, si avrà il cinquantesimo anniversario del primo storico scudetto della Lazio, quello del ’74. Proprio in quell’occasione il club capitolino ha in mente di fare una grande festa, probabilmente in concomitanza della gara di campionato contro l’Empoli. L’obiettivo è quello di riuscire a portare anche Eriksson, in modo da unire e festeggiare entrambe le squadre scudettate della storia laziale.

Impostazioni privacy