Lascia il Milan, Cardinale approva: si chiude a 60 milioni

Fulmine a ciel sereno in casa rossonera, arriva la decisione di Gerry Cardinale: 60 milioni e l’addio al Milan è sicuro

In casa Milan si è pronti ad affrontare un finale di stagione scoppiettante, con la possibilità di arrivare fino in fondo in Europa League in primo piano.

Il Milan lo lascia andare: addio da 60 milioni
Milan, scelta fatta: il big è in partenza (LaPresse) – Tshot.it

Dopo la cocente delusione della Champions, tra i rossoneri e la semifinale di Europa League c’è la Roma di Daniele De Rossi: una delle squadre, in Serie A, attualmente più in forma. Ma intanto parallelamente si ragiona sulle possibilità che il calciomercato potrebbe regalare al ‘Diavolo’.

Tra le entrate è praticamente scontata la firma di un nuovo importante centravanti in grado di sopperire alla mancanza – che sarà ufficiale tra qualche settimana – di Olivier Giroud. Il francese volerà in MLS, in quel di Los Angeles, lasciando un buco importante al centro dell’attacco di Pioli che nel frattempo viaggia spedito verso la riconferma.

È successo un anno fa e la storia pare destinata a ripetersi. La società rossonera sembra intenzionata a dire addio ad uno dei suoi pilastri che già da qualche mese è accostato a diversi rumors di mercato. Theo Hernandez, Leao o Mike Maignan: ecco di chi si tratta.

60 milioni, via la stella: Milan, cessione inaspettata

Al di là delle entrate il Milan è già proiettato alle cessioni ed un addio in particolare sembra farsi strada con facilità tra le idee di Gerry Cardinale. Il patron del ‘Diavolo’ avrebbe già definito un addio pesantissimo durante la prossima sessione estiva di calciomercato.

Il Milan lo lascia andare: addio da 60 milioni
60 milioni per l’addio: lascia il Milan (LaPresse) – Tshot.it

Il Milan si priverà di Mike Maignan: è questa la sensazione che tra qualche settimana diventerà decisione ufficiale, con il fondatore di RedBird che avrebbe pronta la partenza del portiere francese. In scadenza il 30 giugno 2026, il rinnovo di Maignan è in standby da ormai molte settimane. Nonostante i contatti costanti con l’entourage del talentuoso estremo difensore, pare infatti lontanissima la possibilità di trovare un accordo.

Si vocifera di come Maignan abbia chiesto ben 10 milioni all’anno al club di Via Aldo Rossi per prolungare: una richiesta assolutamente impossibile da accettare per una società pronta a sostenersi autonomamente, anche per quel che concerne il monte ingaggi. E a questo punto, nonostante si sia chiacchierato tantissimo di Bayern Monaco, la prossima destinazione di Maignan sarebbe un’altra.

C’è il Chelsea in pole position, club con cui la dirigenza rossonera ha un rapporto eccellente. Giroud ma soprattutto Pulisic e Loftus-Cheek più recentemente sono solo alcune delle operazioni che il Milan ha concluso agevolmente coi ‘Blues’. Adesso, però, si tratterà di cedere. 60 milioni l’offerta che potrebbe arrivare da Londra durante i mesi estivi: una cifra importante, anche per il bilancio, a cui Cardinale non pare proprio intenzionato a rinunciare.

Impostazioni privacy