Lascia l’Inter dopo un anno: 35 milioni in Serie A

In casa Inter c’è fiducia dopo la vittoria casalinga contro l’Atletico Madrid. Il match ha fatto emergere un vecchio dibattito.

Il primo round è andato all’Inter. La formazione di Simone Inzaghi ha battuto per 1 a 0 l’Atletico Madrid nell’anticipo degli Ottavi di finale di Champions League, una sfida decisa dall’austriaco Marko Arnautovic. Un 1 a 0 che sta stretto al club nerazzurro, un risultato che preoccupa in vista della trasferta al Wanda Metropolitano e che regala sicuramente tanti rimpianti.

cambia l'attacco dell'Inter
Rivoluzione Inter in attacco (Lapresse) Tshot

L’Inter ha concesso poco o nulla ad uno dei migliori club in Europa e ha sciupato tante, forse troppe occasioni. L’unico attaccante apparso in vena era il francese Thuram, uscito per infortunio mentre Lautaro e lo stesso Arnautovic hanno pescato una giornata no. L’austriaco ha siglato la rete del vantaggio in questi primi 90 minuti, ma si è anche divorato ben 3 nitide palle gol. Come capita spesso nel mondo del calcio sono i risultati a farla da padrone e i prossimi mesi saranno decisivi.

Il match di ritorno e le prossime sfide saranno decisive per il futuro di Arnautovic. La società potrebbe decidere di salutare non solo Alexis Sanchez, ma anche l’ex Bologna e rivoluzionare il reparto offensivo. L’Inter riscatterà in estate l’austriaco, il calciatore è arrivato in prestito con obbligo alla prima presenza nel mese di Febbraio (già avvenuta quindi) e la società deve valutare la situazione, soprattutto ricordando che in estate arriverà ormai quasi sicuramente l’iraniano Mehdi Taremi, firmato a zero dal Porto. Non solo perchè i nerazzurri hanno messo nel mirino un nome nuovo in serie A, quello che sarebbe un colpo importantissimo.

Calciomercato Inter, affondo in estate per l’attaccante

Spesso sia tra i tifosi che tra gli addetti ai lavori si ha avuto la sensazione che il problema principale di questa Inter riguardi i rincalzi del reparto offensivo. Lautaro e Thuram giocano benissimo e si trovano alla perfezione, però Arnautovic e Sanchez non hanno mai convinto come i titolari.

nome nuovo attacco Inter
l’Inter pesca l’attaccante in serie A (Lapresse) Tshot

L’austriaco proverà a conquistare la fiducia del pubblico e soprattutto della società, ma intanto il club ha scelto un possibile nome per l’attacco. Secondo quanto riporta Interlive.it il club nerazzurro è sulle tracce della stella del Genoa Albert Gudmundsson, autentico trascinatore della squadra di Gilardino in questa stagione.

A gennaio diversi club hanno chiesto informazioni, il Genoa ha sempre rifiutato, compresa un’offerta di 27 milioni della Fiorentina. Per strappare il calciatore alla società di proprietà americana servono circa 35 milioni e l’Inter deve valutare se piazzare l’affondo o meno.

Consapevoli del fatto che – visto l’età e i grossi costi – sarà comunque difficile piazzare Arnautovic e in estate tornerà tra l’altro anche l’argentino Correa con il Marsiglia che non dovrebbe riscattarlo. Insomma un reparto affollato, ma l’Inter culla il sogno Gudmundsson, un calciatore con grande qualità e un innesto importante per l’attacco nerazzurro.

Impostazioni privacy