Lautaro-Inter, annuncio e gelo: “Qualcuno dovrà partire”

Cala il gelo sul futuro di Lautaro Martinez all’Inter dopo l’annuncio: “Qualcuno dovrà partire”. Rinnovo dell’argentino in bilico?

Lautaro Martinez è sicuramente l’attaccante più decisivo non solo dell’Inter ma dell’intero campionato di serie A. Il giocatore argentino, dopo alcuni anni di ambientamento, è letteralmente esploso in Italia dov’è diventato un bomber di primissima categoria.

Lautaro Martinez, futuro in bilico all'Inter? "Qualcuno dovrà partire"
Lautaro Martinez-Inter, tifosi gelati:: “Qualcuno dovrà partire” – (ANSA) – tshot.it

I tifosi nerazzurri possono essere orgogliosi del percorso intrapreso dal loro attaccante, arrivato giovanissimo e ora stella assoluta del panorama calcistico europeo, proprio grazie a quanto fatto in questi anni all’Inter.Quello che tiene con il fiato sospeso da qualche mese, soprattutto i supporters ma anche Simone Inzaghi, è il rinnovo di contratto dell’argentino.

A sentire Marotta e i dirigenti meneghini non ci sono problemi: in tutte le interviste l’argomento viene trattato con serenità e tranquillità. La volontà del giocatore sembra essere quella di restare a lungo a Milano, ha sposato al 100% la causa dell’Inter e a tempo debito sarà valutato il rinnovo, essendo in scadenza nel 2026. C’è però apprensione, anche perché il bomber fa gola a molti club di Premier League.

Lautaro-Inter, l’annuncio fa calare il gelo: “Qualcuno dovrà partire”

Chiaramente per togliere le castagne del fuoco servirebbe il prolungamento del campione del mondo, con l’Inter che dovrà riconoscergli una cifra più alta di stipendio. Per farlo però è chiaro che dovrà essere fatto un sacrificio in qualche altro ruolo della rosa. Proprio di questo ha parlato il noto giornalista Fabrizio Biasin alla trasmissione radiofonica “Tutti Convocati”. Il suo annuncio ha spiazzato tutti.

Lautaro-Inter, l'annuncio fa gelare: "Qualcuno deve partire"
Il futuro di Lautaro Martinez continua ad essere un rebus – (ANSA) – tshot.it

Se aggiungi ad uno devi levare all’altro, se rinnovi a Lautaro dandogli più soldi qualcuno dovrà partire”, asserisce Biasin, di dichiarata fede nerazzurra. Un pensiero molto condivisibile che fa scattare l’allerta in ogni tifoso nerazzurro. Se davvero Lautaro rinnoverà lo farà sicuramente a cifre molto più alte di quelle percepite oggi e questo significa dover fare un sacrificio importante in uno degli altri ruoli, con qualche cessione eccellente. Questo è lo scenario più plausibile, rispetto ad un addio dello stesso argentino.

Chi sarà il sacrificato? Viene in mente un nome a centrocampo, il reparto più folto e completo dei nerazzurri. Probabilmente uno tra Barella e Calhanoglu che hanno diversi estimatori in giro per il mondo, specialmente tra Premier League e Arabia Saudita. Ma non è escluso nemmeno che il sacrificato alla fine possa essere Dumfries, la cui parentesi in nerazzurro va avanti tra alti e bassi. Infine da monitorare anche il futuro di De Vrij, spesso ai box per acciacchi e con un ingaggio molto alto.

Impostazioni privacy