L’ex Napoli ricoverato: accoltellato dal fratello

L’ex calciatore del Napoli è stato ricoverato d’urgenza in ospedale e le sue condizioni destano non poca preoccupazione. A rendere il tutto ancora più incredibile è il fatto che tutto è accaduto nel bel mezzo di una lite familiare. A quanto pare, infatti, l’ex azzurro è stato accoltellato da suo fratello.

La vita dei calciatori, anche di quelli che, come si suol dire, hanno appeso gli scarpini al chiodo, sembra molto spesso una sorta di oasi felice. Ricchezza e fama, però, di tanto in tanto coprono, agli occhi dell’opinione pubblica, una situazione non sempre facile. Come nel caso qui preso in esame. L’ex calciatore del Napoli, infatti, si trova ora ricoverato in ospedale dal momento che si è trovato coinvolto in prima persona in una lite familiare. In maniera del tutto inverosimile, è stato accoltellato da suo fratello ed ora rischia per davvero. Andiamo a ricostruire insieme che cosa è accaduto e quali sono le sue attuali condizioni.

Ex Napoli nei guai
L’ex calciatore del Napoli si trova adesso ricoverato in ospedale dal momento che è stato accoltellato da suo fratello in una lite familiare

L’ex calciatore del Napoli in ospedale

Alcune dinamiche familiari, dall’esterno, risultano essere davvero molto difficili da comprendere. Per l’ex partenopeo questo discorso vale all’ennesima potenza, come si suol dire. E’ stato, infatti, accoltellato in una lite familiare.

Si tratta di Ezequiel Lavezzi, che ora si trova in ospedale dopo questo spiacevole episodio, per usare un eufemismo, capitatogli in Uruguay. Secondo i media argentini, infatti, in un litigio di famiglia il calciatore è stato accoltellato da suo fratello ed è stato prontamente trasportato in ospedale. Il tutto è avvenuto nella sua villa a José Ignacio, a pochi chilometri dalla città termale di Punta del Este.

Lavezzi
L’ex calciatore del Napoli Ezequiel Lavezzi è stato accoltellato in una lite familiare dal fratello: è in ospedale

Lite in famiglia, Lavezzi accoltellato da suo fratello

Lavezzi, dopo anni trascorsi tra il Napoli ed il Paris Saint Germain ad incantare in Europa, è tornato a casa sua. Ha appeso ormai da diverso tempo gli scarpini al chiodo. La sua ultima esperienza è stata in Cina, dove di fatto ha chiuso la sua carriera. La notizia però che maggiormente è importante è la seguente. Il giocatore, infatti, non è in condizioni gravi e non è assolutamente in pericolo di vita. Si è trattato di una lite familiare. Le autorità, però, al momento stanno ancora indagando per appurare in maniera dettagliata cosa sia accaduto e chi sia il responsabile.

Impostazioni privacy