Lebron James, l’NBA è sotto shock: ecco la nuova squadra

LeBron James ha già firmato per una nuova squadra? Tradimento ai Los Angeles Lakers, ecco dove giocherà il fenomeno del basket.

A dicembre del 2024 il fortissimo cestista statunitense LeBron James compirà 40 anni. LBJ giocherà però ancora per un bel po’. Integrità fisica pazzesca e lettura del gioco che in pochi possono vantare oggi in NBA, l’ex stella dei Cavaliers e degli Heat farà ancora la fortuna del movimento cestistico americano. Ed anche dei Los Angeles Lakers? Questo è ancora da vedere.

LeBron potrebbe dire addio ai Lakers
LeBron James avrebbe una nuova squadra (tshot.it – Ansa foto)

Al momento, l’ala americana gioca il sesto campionato con la maglia gialloviola con cui ha anche vinto un titolo come in tutte le squadre con cui ha giocato. Si parla però del lontano 2020, mentre ora nella classifica Ovest, i Lakers sono al nono posto con 30 vittorie e 26 sconfitte. Probabile insomma, che la squadra di James arrivi anche quest’anno ai Play Off ma certamente non da favorita per la vittoria finale.

LeBron James shock! Nuova squadra!

E se LeBron volesse cambiare ancora? A Los Angeles qualche tifoso inizia seriamente a preoccuparsi. Sono infatti a quanto pare veritiere le ultimissime di mercato riportate da ESPN. Spesso quando le trades non si verificano, gli appassionati di pallacanestro non conoscono le trattative che poi non vengono completate. I rumors, a proposito di King James, però erano così ghiotti che qualcuno ha deciso di farli venir fuori.

La società gialloviola avrebbe rifiutato a quanto pare per il loro numero ‘6’ un’offerta dei Golden State Warriors. Step Curry e LeBron insieme, come in una gara delle All-Stars, ecco cosa stava per diventare realtà. A quanto pare comunque c’è stata anche enorme correttezza da parte di Jeanie Buss, proprietaria dei Lakers, nei confronti del proprio cestista.

Dopo aver ribadito a Joe Lacob dei Warriors di non voler cedere la sua stella, ha comunque chiesto di contattare pure l’entourage dell’atleta. Anche dalla “squadra” di James però è arrivato un secco ‘No’. Per ora James vuole restare ai Lakers.

James verso i GS Warriors
Curry e James insieme: si può (tshot.it – Ansa foto)

Cosa che non è detto possa poi verificarsi anche a fine stagione, ma per ora di tempo per pensarci ce n’è ancora tanto. Ciò che è sicuro è che non solo i Warriors vorrebbero il fortissimo nativo di Akron. Sicuramente anche altre società avrebbero accarezzato l’idea di prendere un James sempre più in procinto di partire, ma le notizie più focose lo avrebbero visto avvicinarsi soprattutto ai Philadelphia 76ers.

Come detto, per adesso il campione ha deciso di chiudere la stagione lì dove l’aveva iniziata, ma non dimentichiamo che LeBron in estate avrà la possibilità di uscire dal proprio contratto con i Lakers per diventare Free Agent. I tifosi già pregustano una lunga fase di mercato. LBJ vicino alla sua quarta maglia? Molto probabile ed a fine stagione non saranno solo 76ers e Warriors ad alzare la cornetta per lui.

Impostazioni privacy